Occhiali intelligenti per sostituire gli smartphone, il progetto segreto di Facebook

Facebook avrebbe stretto una partnership con Luxottica per sviluppare occhiali Ray-Ban in realtà aumentata, a riferirlo la CNBC

Secondo quanto riferito da fonti ben informate della CNBC, Facebook starebbe lavorando ad un progetto super segreto per sviluppare occhiali intelligenti destinati a sostituire gli smartphone.

Da quanto si apprende, gli occhiali hanno il nome in codice Orion e sarebbero progettati per sostituire gli smartphone. Gli occhiali consentirebbero agli utenti di ricevere chiamate, mostrare informazioni agli utenti, il tutto in un piccolo display, oltre che trasmettere in streaming il loro punto di vista ad amici e follower sui social media.

Occhiali intelligenti, il ruolo di Luxottica

Facebook è al lavoro da tempo per sviluppare gli occhiali per la realtà aumentata nei suoi Reality Labs di Facebook a Redmond, ma le difficoltà con lo sviluppo del progetto avrebbero portato l’azienda a cercare aiuto. Ecco quindi trapelata la voce – sempre secondo CNBC – una partnership con la società madre dei Ray-Ban, Luxottica.

occhiali intelligenti facebook

Non è una novità assoluta che tra i suoi vari progetti Facebook abbia  un paio di occhiali intelligenti nel cassetto. Ci starebbe lavorando da almeno un paio d’anni. Così come Luxottica, gruppo cui fanno capo marchi come Ray-Ban e Oakley, non è estranea all’universo tecnologico. Ricordiamo nel 2014 la partnership con Google per lo sviluppo dei neonati Google Glass che fu secondo l’azienda italiana un flop totale, definiti addirittura “imbarazzanti“.

Gli smart glass si fanno strada nel business

L’obiettivo sarebbe portare gli occhiali intelligenti in commercio tra il 2023 e il 2025 ma considerando i lunghi tempi di consegna, non vi è alcuna garanzia che gli occhiali saranno completati in tempo. Una persona che lavora al progetto avrebbe affermato però che il ceo Mark Zuckerberg ha un forte interesse per gli occhiali e ha chiesto al capo dell’unità hardware Andrew Bosworth di dare la priorità al progetto.

Facebook, interpellata, ha rifiutato di commentare.  E da Luxottica per ora non giungono dichiarazioni ufficiali. Solamente il tempo ci dirà se questo progetto rimarrà un sogno oppure diventerà realtà.


Occhiali intelligenti per sostituire gli smartphone, il progetto segreto di Facebook - Ultima modifica: 2019-09-18T14:30:38+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!