Samsung vorrebbe un’unica linea di smartphone: addio Galaxy S e Note?

Importanti rumors riguardo il futuro dei device di Samsung: il brand potrebbe fondere le due linee top di gamma in una proposta tutta nuova.

 

Una fine estate piuttosto interessante quella di Samsung che, dopo l’agognato lancio del suo Galaxy Fold in Corea e la dirittura d’arrivo su altri importanti mercati, potrebbe essere alle prese con un vero e proprio cambiamento epocale.

A quanto sembra, in casa Samsung si sta discutendo di un cambio direzione decisivo, che vede modificare le attuali proposte della società coreana, rappresentate in futuro da un unico device.

Galaxy One Evan Blass

I rumors sulla nuova gamma di Samsung

È Evan Blass, anche conosciuto come @evleaks, a diffondere su Twitter una voce – a sua detta – abbastanza accreditata. Una fonte reputata molto affidabile, infatti, avrebbe comunicato a Blass i possibili piani futuri dell’azienda di Seul.

Nello specifico, il cambiamento dovrebbe essere costituito da un rebranding dei device mobili della compagnia, con una sorta di fusione tra le due attuali linee top di gamma.

È dal 2011 che ogni anno Samsung prepara per i suoi consumatori due tipologie di dispositivi di fascia alta, rappresentati dalla gamma “S” – la prima linea di smartphone di Samsung – e dai famosi “Note”.

Stando a quanto riferito, per la prima volta Samsung potrebbe pensare di eliminare le distinzioni tra le due categorie di device, con una proposta unica e completa, sulla scia di quanto fatto da Apple.

Non è la prima volta che si chiacchiera su qualcosa del genere, dal momento che già altre volte in passato si pensava che Samsung potesse decidere di fare a meno di una delle due linee. Del resto, come dimenticare il terribile flop di Galaxy Note 7 del 2016?

La fusione tra le due linee potrebbe dare vita a qualcosa di nuovo, che potrebbe essere presentato con il nome di Galaxy One: secondo Blass, dovrebbe trattarsi di una sorta di smartphone della linea “S” ma con S-Pen integrato.

Tra le speculazioni riportate da Blass c’è anche un riferimento temporale: il misterioso Galaxy One potrebbe prendere il posto del prossimo Galaxy S11.

Tuttavia, quest’ipotesi potrebbe essere ancora troppo avventata, dal momento che un deciso cambio di rotta del genere con alte probabilità sarà legato al successo e alle vendite di Galaxy Fold.

Inoltre, restano ancora degli interrogativi da risolvere: lo smartphone proposto da Samsung avrà esclusivamente la S-Pen integrata?
In caso positivo, potrebbe trattarsi di uno “spreco” per coloro che non cercano device con questa peculiarità, in caso contrario rappresenterebbe un’importante mancanza per gli amanti dei Note.

Più probabile che Samsung stia lavorando ad una nuova e unica famiglia di device da presentare una volta l’anno, con modelli che abbracciano tanto le proposte standard amate dal pubblico, quanto versioni “Pro” con pennino incluso.


Samsung vorrebbe un’unica linea di smartphone: addio Galaxy S e Note? - Ultima modifica: 2019-09-16T19:18:33+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!