Terapia online: come funziona con app e siti

Terapia online, complice la pandemia, app e siti per fare psicoterapia online si stanno diffondendo fra gli utenti di tutto il mondo. Ecco i vantaggi e le precauzioni per questa novità.

Terapia online: stare meglio grazie al web è possibile con la psicoterapia via web. Nell’ultimo anno app e siti che aiutano la salute mentale si stanno diffondendo in tutto il mondo: negli Usa e in Europa prodotti tecnologici che si sostituiscono ai primi incontri con uno psicologo hanno trovato un successo inaspettato. La terapia online offre da semplici applicazioni per lo smartphone fino a portali con chatbot creati da professionisti del settore, la psicoterapia online sta contribuendo a far conoscere i benefici della terapia a un vasto pubblico.

Terapia online, come funziona

Con l’aumento delle offerte di telemedicina durante e dopo la pandemia, molti psicologi si sono adattati a fornire assistenza digitale, offrendo la terapia online. Oltre alle videochiamate con un professionista, esistono ora anche delle app per stare meglio e avere gli psicologi online. Una delle più famose è Happify: è un’app per la crescita personale che offre un’ampia varietà di articoli, percorsi di meditazione e giochi, ognuno dei quali aiuta ad essere più felici con le proprie esperienze di vita.

Ad esempio scegliendo la sezione per diminuire lo stress, Happify ogni giorno farà dei check con il paziente chiedendogli di scrivere come sta, oppure proporrà un quiz o un gioco per far apprezzare quanto successo nella giornata.
Essendo la salute mentale una materia importante che riguarda ogni essere umano, è giusto imparare la prima precauzione che ogni startup fa notare prima del download: app e siti di questo campo sono utili solo come primo approccio verso il benessere della mente, dopo bisogna sempre fare affidamento a una persona esperta e professionale.

Psicoterapia online gratis

Oltre Happify, è molto diffusa l’app Calm per la terapia online. I creatori l’hanno pensata per migliorare la qualità del sonno, diminuire lo stress o l’ansia, migliorare la concentrazione ed essere più sicuri di se stessi. Grazie a video lezioni, programmi audio, musica rilassante e questionari, l’applicazione tiene traccia dei progressi dell’utente. I test con domande e risposte, poi analizzate da psicologi online professionisti assunti dalle startup, sono il punto di partenza anche di app come Moodfit e Headspace. Proprio perché dietro ci sono terapeuti e altri esperti, queste app hanno di solito un abbonamento mensile che l’utente deve pagare tramite gli acquisti in-app.
Un altro metodo utilizzato per migliorare la salute mentale online è quello dei chatbot per la psicoterapia online. Si tratta di bot addestrati per chattare con gli utenti e fare loro domande riguardo il benessere e la felicità provata durante la giornata. Il più utilizzato è Woebot, che si trova su Facebook e proprio tramite Messenger inizia una conversazione con l’utente riguardo il suo stato d’animo. Nel corso di settimane, le risposte vengono analizzate e Woebot farà domande sempre più pertinenti. Grazie all’intelligenza artificiale, il chatbot inizia a conoscere il paziente e può aiutarlo con domande e suggerimenti personali. Con la stessa procedura funziona anche l’app Wysa.

Terapia online in Italia

Terapia-online-italia

Terapia online: il servizio italiano Unobravo com psicologi online in videochiamata

In Italia la terapia online si può fare con il sito Unobravo. Si tratta di un servizio di psicologia, psicoterapia e counseling completamente online. Le sedute si effettuano in videochiamata, e vi possono essere contatti tramite e-mail o chat; Unobravo è formato da un team diversificato di professionisti, psicologi e psicoterapeuti, ognuno specializzato in una specifica area di intervento psicologico. Dopo un questionario online per preparare la terapia, il sito mette in contatto l’utente con un esperto e la prima seduta psicologica online è sempre gratuita. Siti come questo e le app per fare terapia online possono avere un ruolo importante da svolgere per coloro che potrebbero essere alle prese con sentimenti di ansia o tristezza ma non possono sostituire un trattamento psicologico adeguato realizzato con uno psicologo reale. In ogni caso queste innovazioni sono un ottimo punto di partenza per avvicinarsi al mondo della terapia e iniziare a trattare la propria


Terapia online: come funziona con app e siti - Ultima modifica: 2021-06-10T08:54:28+00:00 da Andrea Indiano

Giornalista con la passione per il cinema e le innovazioni, attento alle tematiche ambientali, ha vissuto per anni a Los Angeles da dove ha collaborato con diverse testate italiane. Ha studiato a Venezia e in Giappone, autore dei libri "Hollywood Noir" e "Settology".

IQ Test Smart Working

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!