Sistemi di guida autonoma, Toyota LQ è l’auto con intelligenza artificiale

Una concept car in grado di adattarsi allo stato d’animo del conducente con le funzionalità di machine learning

I sistemi di guida autonoma proseguono la crescita tecnologica giungendo a livello 4 grazie a Toyota, con la concept LQ, che verrà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Tokyo. La casa automobilistica nipponica toglierà i veli ad una smart car iperconnessa e dalle caratteristiche futuristiche.

Tra le specifiche dei sistemi di guida autonoma Toyota concept LQ sarà dotata di un livello 4. Sarà dunque in grado di prendere decisioni in piena autonomia sfruttando le informazioni che arrivano dall’ambiente circostante e dalla “griglia” di altri veicoli connessi alla stessa infrastruttura tecnologica. Il veicolo autonomo di Toyota, dunque, potrà circolare tanto nelle strade cittadine che in quelle extraurbane, senza che il guidatore debba intervenire, sebbene se la sua presenza al posto di guida sarà necessaria, in caso di pericoli o emergenze di ogni tipo.

Toyota LQ anteriore

I sistemi di guida autonoma di Toyota lavoreranno insieme a una intelligenza artificiale denominata “Yui” per implementarà un’altra tecnologia dove l’auto si presterà ad il sentiment (stato emozionale) del guidatore e al suo livello di allerta.

Una sorta di assistente virtuale che è anche in grado di scegliere la musica autonomamente, accordandosi con lo stato d’animo di chi guida, oppure di fornirgli informazioni sugli argomenti a lui più graditi. A questo proposito, Toyota ha specificato che Yui potrà funzionare anche su altri dispositivi, oltre all’auto.

Gli algoritmi di intelligenza artificiale saranno affiancati anche da algoritmi di machine learning, che consentiranno al “cervellone elettronico” di imparare sempre cose nuove riguardo il suo conducente.

Toyota LQ posteriore

Toyota LQ  sarà dotata inoltre di connettività 5G che le consentirà di “mettersi in contatto” con altre auto smart che circolano nelle sue vicinanze e ricevere informazioni in tempo reale sulle condizioni del traffico, sul meteo e altro ancora. Le informazioni relative al veicolo saranno mostrate adottando la tecnologia della realtà aumentata.

Sotto un profilo tecnico la concept nipponica è lunga 4,5 metri, larga 1,8 metri e alta 1,4 metri. E’ alimentata da motore elettrico e garantisce il trasporto di quattro persone al massimo. La concept LQ dovrebbe, stando alle ultime indiscrezioni, trasformarsi in un modello di serie, con i primi test-drive a Tokyo nell’estate 2020.

 


Sistemi di guida autonoma, Toyota LQ è l’auto con intelligenza artificiale - Ultima modifica: 2019-10-14T11:30:13+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!