Smart Glass Focals: gli occhiali per allenarsi con Google Fit

Gli Smart Glass della startup canadese North, i Focals, sono pensati per mettere letteralmente sotto gli occhi di chi li indossa i dati che gli servono. Grazie ai più recenti aggiornamenti software annunciati dall’azienda, infatti, gli occhiali possono essere sincronizzati con Google Fit e Google Slides.

Dalla palestra alla sala riunioni. Gli Smart Glass Focals, realizzati dalla startup canadese North, sono pensati per mettere letteralmente sotto gli occhi di chi li indossa i dati che gli servono. Grazie ai più recenti aggiornamenti software annunciati dall’azienda, infatti, questi occhiali intelligenti possono essere sincronizzati con Google Fit e Google Slides.

smart glass focals

Smart Glass Focals: integrazione con Google Fit

Grazie all’integrazione di Google Fit, gli utenti ora potranno in grado di visualizzare le statistiche della propria attività fisica direttamente sulle lenti degli occhiali. Per sincronizzare gli occhiali smart con Google Fit, è sufficiente scaricare la app dallo store iOS o dal Google Play Store. Bisogna poi selezionare “Abilità” nell’app Focals e accedere a Google Fit; a questo punto, sarà possibile visualizzare i grafici di avanzamento sia giornaliero che settimanale, inclusi i Move Minutes e gli Heart Points.

Smart Glass Focals: integrazione con Google Slides

L’integrazione delle Presentazioni Google è senza dubbio un incentivo ulteriore per coloro che, per lavoro, devono effettuare regolarmente delle presentazioni. È possibile visualizzare note per il conferenziere attraverso gli occhiali intelligenti e spostarsi tra le diapositive utilizzando l’anello di controllo. In questo caso, gli utenti devono solo scaricare l’estensione Focals Connect per Chrome e il gioco è fatto.

Il focus sul benessere digitale

Inoltre, solo per che ha Android, gli occhiali monitoreranno il tempo passato sullo schermo e la salute digitale. Gli utenti saranno quindi in grado di vedere quanto tempo hanno dedicato agli smartglass al giorno e, di conseguenza, la quantità di tempo che hanno evitato di passare davanti al computer, anche se non è detto che cambiare dispositivo sia indice di maggior benessere digitale.

Rimane infine solo una perplessità: dal momento che Google Fit e Google Slides possono essere sincronizzati anche con lo smartwatch e lo smartphone, bisogna capire se l’integrazione di queste app con gli Smart Glass Focals sarà veramente utile nella vita quotidiana e a lavoro.

 


Smart Glass Focals: gli occhiali per allenarsi con Google Fit - Ultima modifica: 2019-05-25T07:20:11+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente