Sony Xperia 1 II: il top di gamma e primo 5G dell’azienda

Lanciato dall’azienda giapponese il nuovo smartphone premium tramite un video su Youtube dopo l’annullamento del Mobile World Congress 2020 di Barcellona

Ci ha pensato il palco virtuale di Youtube a sostituire quello del Mobile World Congress di Barcellona annullato per prevenire la diffusione del Coronavirus per il lancio del nuovo top di gamma Sony Xperia 1 II. Porta con se il chipset più recente, una configurazione della fotocamera rinnovata e il supporto 5G. Con questo lancio l’azienda ha anche confermato che sta sviluppando Xperia Pro, che è destinato a fungere da strumento professionale per i produttori di video.

L’ammiraglia di Sony è costruita attorno a un display OLED 4K HDR da 6,5​​” con l’ormai familiare rapporto cinematografico 21:9. Frequenza 90 Hz e processore 5G Snapddragon 865, il più potente di Qualcomm, con 8 GB di Ram e 256 Gb di memoria interna.

La fotocamera di Sony Xperia 1 II

fotocamera e display Sony Xperia 1 II

Questa volta il trio di fotocamere è posizionato sul lato sinistro, a differenza del primo Xperia 1 che aveva la configurazione al centro. Le risoluzioni sono invariate: 12 MP principali + 12 MP ultrawide + 12 MP teleobiettivo, ma la nuova configurazione offre sensori più grandi e obiettivi più veloci, che per la prima volta portano il marchio ZEISS. La fotocamera selfie è apparentemente invariata. Un’unità da 8 MP posizionata nella cornice superiore.

Il modulo superiore sul retro è quello della fotocamera principale multiscatto ad angolo ultrawide con lunghezza focale equivalente di 16 mm e apertura f / 2,2 e sensore 1 / 2,6 “con AF Dual-PD. Ha un sensore Exmor da 1/ 1,7” con doppio sensore AF PD e OIS. Ha anche l’obiettivo più luminoso – f / 1.7.

Poi c’è il teleobiettivo con lunghezza focale equivalente di 70 mm, obiettivo OIS f / 2.4 e 1 / 3.4 con AF PD al centro. Inserito tra la fotocamera principale e la teleobiettivo si trova il sensore iTOF 3D, che dovrebbe aiutare ulteriormente con la velocità di messa a fuoco.

La società giapponese ha annunciato con orgoglio che le nuove fotocamere sono calibrate da ZEISS appositamente per il telefono Xperia, con rivestimento antiriflesso ZEISS T che in precedenza era disponibile solo con obiettivi professionali. Questo dovrebbe significare meno effetto fantasma quando spari contro una fonte di luce.

Xperia 1 II resistente all'acqua

Il sistema operativo è gestito da Android 10 e questo smartphone è classificato IP65 / IP68 per la protezione da acqua e polvere e dispone di 4.000 mAh con supporto di ricarica wireless all’interno. Abbastanza eccitante, riporta il jack audio da 3,5 mm che è stato ignorato dal suo predecessore. C’è anche un sensore di impronte digitali sul lato destro del telefono.

L’Xperia 1 II utilizza molti know-how delle altre divisioni Sony. L’interfaccia della fotocamera è allineata a quella presente sulle fotocamere Sony Alpha e, proprio come il telefono precedente, ha l’app Cinema Pro co-sviluppata con CineAlta di Sony e Divisioni alfa che consentono di realizzare video dall’aspetto professionale e questa volta ha anche un focus tattile, a differenza della versione fissa di Xperia 5 e Xperia 1.

C’è anche una nuova app chiamata Camera Pro che fa lo stesso lavoro per le immagini: offre numerosi controlli e preimpostazioni per la gestione del colore per tutti i tipi di configurazione.

Sony Xperia 1 II arriverà in nero e viola in Europa, con Android 10, dalla fine della primavera 2020. I prezzi non sono ancora stati confermati.


Sony Xperia 1 II: il top di gamma e primo 5G dell’azienda - Ultima modifica: 2020-02-24T12:01:03+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!