Spam via SMS: una funzione di Google protegge l’app Messaggi

I messaggi verificati mostreranno un’icona dedicata che aiuterà l’utente a distinguerli

Una nuova funzionalità di Google nell’app Messaggi degli account Business permette di bloccare lo spam via SMS, sgradevole e sempre più pericoloso.

Con l’aggiornamento di Android nell’app Messaggi (solo per account business) si troverà un nuovo tasto in  Impostazioni -> SMS verificati . L’opzione risulterà abilitata per impostazione predefinita, ma si potrà disattivare se non si desidera utilizzarla.

La funzione risulta attiva solo quando un SMS viene inviato potenzialmente da un’azienda verificata. Google utilizzerà i codici di autenticità per verificare ogni SMS ricevuto per avvisare di eventuali tentativi di imbroglio o di contenuti fuorvianti, salvando così l’utente dal fare clic su collegamenti pericolosi o che possano divulgare informazioni sensibili a siti truffa. Questa verifica utilizza un codice univoco creato in base al numero di telefono, all’azienda e al contenuto del messaggio. Ogni codice unico viene creato sullo smartphone, quindi inviato a Google che lo confronta con quello ricevuto in parallelo dall’azienda verificata.

verifica SMS spam ok

Lo spam via sms viene così verificato. Se i codici corrispondono, l’app Messaggi visualizza informazioni sull’attività con un’icona “verificata”. Se i codici non corrispondono, Messaggi mostra “Impossibile verificare il messaggio“. Se la connessione dati è debole, Messaggi potrebbe dire “Verifica del mittente ...” fino al termine del processo.

spam via sms

Se non si dispone di una connessione dati, Messaggi dice “In attesa di connessione per verificare il mittente“. La pagina di supporto di Google per questa situazione specifica consiglia di non rispondere con alcuna informazione privata o di aprire alcun collegamento fino a quando il mittente del messaggio non viene verificato. Spiega inoltre che per privacy la società non legge i messaggi, né traccia o memorizza quali attività commerciali stanno inviando il messaggio. La nuova funzionalità, in poche parole, controlla che ogni messaggio ricevuto contenga il codice assegnato da Google all’utenza business verificata. Stop.

Gli SMS verificati sembrano per ora essere disponibili solo negli Stati Uniti. Come spesso accade, parliamo di una fase Beta e quindi non si può sapere se in futuro potrà essere a disposizione di tutti o no.


Spam via SMS: una funzione di Google protegge l’app Messaggi - Ultima modifica: 2019-11-29T13:30:12+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!