Starship il super razzo di Elon Musk per far volare l’uomo sulla Luna e Marte

Brilla a Boca Chica in Texas il super razzo in acciaio lucido inossidabile che l’imprenditore miliardario lancerà nello spazio all’interno del programma SpaceX

Il CEO di SpaceX, Elon Musk, ha tenuto una presentazione a Boca Chica, in Texas, sullo sviluppo del razzo di nuova generazione della sua compagnia, chiamato Starship. L’imprenditore miliardario non finisce certo di stupirci. E parliamo di una navicella spaziale estremamente importante, considerando che è quella destinata a portare gli esseri umani sulla Luna e su Marte.

Robo-Taxi Tesla: Musk ne promette un milione entro il 2020

Starship, una nave spaziale in acciaio lucido, ha un’altezza di 50 metri con diametro di 9 metri e potrà portare in orbita fino a 150 tonnellate di materiale.  E’ equipaggiato da tre motori Raptor e l’obiettivo della missione è quello di testare le capacità di lancio e atterraggio che il veicolo finale della nave stellare dovrà compiere con un sistema completamente riutilizzabile. Il prototipo utilizzerà i suoi motori per volare ad alta quota e poi abbassarsi nuovamente, eseguendo quello che è noto come un atterraggio propulsivo, la stessa tecnica utilizzata da SpaceX per atterrare con i suoi razzi.

Starship in assemblaggio

Questo è fondamentalmente il santo graal dello spazio“, ha detto con la consueta enfasi Musk, in piedi tra un imponente razzo Starship appena assemblato e il Falcon 1, il primo veicolo dell’azienda la cui missione orbitale di debutto è stata celebrata da SpaceX  ben 11 anni fa. “La svolta perché la nostra  civiltà diventi una civiltà spaziale è rendere i viaggi nello spazio  alla pari dei viaggi aerei“, ha dichiarato Musk, che è anche amministratore delegato della casa automobilistica elettrica Tesla.

Elon Musk presentazione Starship

Affiancato da un gigantesco prototipo del veicolo, Musk ha quindi promesso che l’astronave potrà volare in orbita tra circa sei mesi e trasportare i suoi primi passeggeri l’anno prossimo.

Il villaggio di Boca Chica, a poche miglia a nord del confine messicano, è il punto di partenza per il programma di test sperimentale triennale di SpaceX per Starship. I test sui motori a razzo non hanno creato problemi particolari agli abitanti della cittadina, ma Musk per non incorrere in inutili rischi derivanti sia dai test che da quella che sarà poi la giornata fatidica del lancio nello spazio ha proposto l’acquisto del villaggio. A quanto riportato alcuni residenti hanno già respinto l’offerta non negoziabile di SpaceX di acquistare le loro case per un valore di mercato tre volte superiore.


Starship il super razzo di Elon Musk per far volare l’uomo sulla Luna e Marte - Ultima modifica: 2019-10-01T07:30:48+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!