Nel 2019, Winamp potrebbe vivere nuovi giorni di gloria. Il lettore multimediale ormai 21enne sta per tornare in piena forma il prossimo anno, con un’app per dispositivi in grado di proporre musica, podcast e i servizi di streaming in un unico luogo. La notizia arriva attraverso le parole del CEO di Radionomy, Alexandre Saboundjian. Radionomy ha acquistato Winamp nel 2014 da AOL.

Winamp torna, dopo 21 anni il lettore multimediale

L’anno prossimo ci sarà una versione completamente nuova, con l’eredità di Winamp ma un’esperienza di ascolto più completa. Potrai ascoltare MP3 di cui già disponi a casa, ma anche sul cloud, podcast, stazioni radio in streaming, o una playlist che hai costruito.

Secondo quanto riferito, sarà disponibile sia per iOS che per Android. Winamp dispone già di un’app per Android, ma la nuova versione promette di essere un’esperienza diversa.

Ci sarà anche una nuova versione desktop, in base a quanto riferito.

Sebbene Winamp potrebbe aver perso la popolarità che aveva una volta, ci sono ancora circa 100 milioni di utenti mensili interessati, la maggior parte residenti al di fuori degli Stati Uniti.

Radionomy non ha ancora fornito commenti ufficiali in merito.

winamp

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!