Google Street View porta gli utenti a spasso nel tempo

Il servizio di Google, che consente di esplorare a 360 gradi luoghi di tutto il mondo, introduce una novità che farà felici tantissimi utenti.

Google Street View ha appena festeggiato il suo quindicesimo compleanno. Oggi è uno strumento molto prezioso per milioni di utenti in tutto il mondo tant’è che molti non saprebbero neppure più immaginare un’esistenza senza Google Maps, Street View e i loro immancabili servizi (come la navigazione stradale, l’indicazione di tantissimi informazioni utili, foto dei luoghi di interesse e così via…). A crearlo era stato Larry Page, cofondatore di Google, che in realtà aveva inizialmente pensato di progettare una mappa a 360 gradi che comprendesse tutto il mondo. Grazie alla sua intuizione, oggi questo strumento raccoglie oltre 220 miliardi di immagini provenienti da più di 100 Paesi e consentono di vivere un’esperienza immersiva fino a qualche anno fa inimmaginabile.

In occasione di questo quindicesimo compleanno, Google Street View ha presentano alcune interessanti novità.

Google Maps aggiunge l’indicatore delle aree affollate

Viaggiare nel tempo grazie a Google Street View

Se utilizziamo lo strumento di Google per visualizzare le immagini dei luoghi che ci interessano, questo ci mostrerà immagini più o meno attuali. Questo almeno fino a qualche ora fa. Da oggi, invece, Google Street View permetterà agli utenti iOS e Android di poter letteralmente viaggiare nel tempo semplicemente utilizzando il proprio smartphone. La nuova funzione che è stata introdotta, si utilizza in questo modo: se si desidera visualizzare le immagini di un luogo in particolare, basta toccare in qualsiasi punto della foto per ottenere le informazioni della località. Tra queste ultimi, da oggi, ci sarà anche l’opzione “Vedi altre date”, grazie alla quale si potrà accedere a tutta una serie di altre foto, sempre del medesimo luogo, ma scattate nel passato. Una possibilità, questa, davvero unica e assai particolare, che siamo certi farà la gioia di tantissimi utenti.

Google Street View

Una nuova fotocamera per Street View

Oltre ad aver aggiunto la possibilità di “viaggiare nel tempo” attraverso le immagini, Google Street View da oggi si servirà anche di una nuova fotocamera, grazie alla quale sarà possibile catturare immagini in tutte quelle aree del globo finora considerate difficili da raggiungere. Ma la nuova fotocamera, con dimensioni ridotte e un peso inferiore ai sette chilogrammi, permetterà anche di ottimizzare ulteriormente le immagini già presenti sulla piattaforma di Street View, che in questo modo mostreranno dettagli fino a questo momento inaccessibili. Il tutto sarà possibile grazie all’utilizzo degli scanner laser che si trovano alla base della tecnologia Lidar.

immagine: Pixabay


Google Street View porta gli utenti a spasso nel tempo - Ultima modifica: 2022-05-26T13:32:20+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Snom Technology

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!