Instagram rafforza gli aggiornamenti in materia di sicurezza per limitare gli abusi

Gli aggiornamenti comprendono il lancio globale di Limiti, notifiche più severe per le persone che cercano di pubblicare commenti potenzialmente offensivi e il lancio globale di Hidden Words.

Nuovi strumenti per limitare gli abusi su Instagram sono stati annunciati dall’Head of Instagram Adam Mosseri. Una questione che si è resa necessaria dopo i recenti e sgradevoli episodi verificatisi durante le Olimpiadi di Tokyo, che hanno rimesso al centro l’intento di sostenere il benessere mentale della community contro le pressioni e gli abusi.

La mossa di Instagram prende spunto in particolare dalla vicenda che ha visto l’atleta americana Simone Biles insultata per aver rinunciato a gareggiare. La giovane aveva detto di soffrire di ‘twisties’, dei vuoti descritti come un’improvvisa dissoluzione del senso dello spazio e perdita di consapevolezza. Una sorta di stress mentale che l’ha costretta ad abbandonare il team Usa durante la finale di ginnastica.

Novità di Instagram contro gli abusi

Instagram Limiti

La prima novità è rappresentata dal lancio in tutto il mondo di Limiti, una caratteristica facile da attivare che nasconde automaticamente i commenti e le richieste nei DM di persone che non seguono il proprio account o lo fanno da poco. Risulta particolarmente utile per i personaggi pubblici.

È poi prevista la comparsa di notifiche più severe per coloro che cercano di pubblicare commenti potenzialmente offensivi. Infine, si segnala il debutto globale di Hidden Words (opt-in, va abilitata), funzione che filtra automaticamente i commenti offensivi ricevuti via DM in una cartella nascosta, così da non vederli.

Instagram cambia passo, non solo fotografie ma più e-commerce e video

Queste nuove funzioni saranno disponibili per tutti a livello globale entro la fine di agosto. Il social network continuerà ad incoraggiare gli account con un grande seguito ad utilizzarla, inviando messaggi nella loro casella di posta DM e mettendo un promemoria all’inizio delle Storie.

La società spera che queste nuove funzionalità si possano proteggere ancora di più le persone dal vedere contenuti abusivi, siano essi razzisti, sessisti, omofobi o di qualsiasi altro tipo. Con la consapevolezza che c’è ancora molto da fare, come ad esempio migliorare i sistemi per trovare e rimuovere più rapidamente i contenuti abusivi e rendere responsabili coloro che li pubblicano.


Instagram rafforza gli aggiornamenti in materia di sicurezza per limitare gli abusi - Ultima modifica: 2021-08-12T10:31:12+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!