Videogiochi su Netflix: ora disponibili gratis per smartphone Android

I videogiochi rappresentano un’estensione dell’offerta Netflix di intrattenimento ma saranno fruibili gratuitamente da tutti gli abbonati al servizio in streaming

Il colosso del cinema in streaming Netflix lancia in via ufficiale i giochi nel suo catalogo che da oggi martedì 28 settembre sono disponibili in Italia. Disponibili, per ora,solo su dispositivi mobile Android , i titoli saranno Stranger Things: 1984, Stranger Things 3: The Game, Card Blast, Teeter Up e Shooting Hoops. Quisti per ora i videogiochi su Netflix disponibili.

La società ha deciso di puntare sui videogiochi per ampliare i contenuti inclusi nell’abbonamento oltre a film, documentari e serie TV. I videogiochi, per loro natura, sono adatti ad aumentare il coinvolgimento degli utenti e quindi aumentare le probabilità che rinnovino l’abbonamento. Non si parla di streaming, ma di giochi scaricati direttamente sui dispositivi mobile, almeno per il momento, ma Netflix ha confermato che i giochi inclusi nell’abbonamento saranno gratuiti e non avranno alcuna forma di monetizzazione aggiuntiva.

Netflix: rivelati i dati di ascolto di film e serie TV, le classifiche

Detto questo i primi giochi mobile di Netflix sono estremamente semplici e alcuni persino banali. Proprio per questo però potrebbero funzionare per i già abbonati. Ma non potrebbero certo incentivare i non abbonati ad abbonarsi. O meglio. Non per i videogiochi di sicuro.

Videogiochi su Netflix, ci sono tre inediti

A oggi nell’applicazione sono disponibili cinque giochi che non prevedono pubblicità né acquisti interni. Tre erano già stati pubblicati: Stranger Things 3: e The Game, che propone dinamiche vicine ai giochi a 16-bit dove bisogna affrontare vari nemici in livelli con visuale dall’alto, e Stranger Things: 1984, avventura molto simile per meccaniche ai primi The Legend of Zelda con un focus sull’esplorazione e la raccolta di nuovi oggetti.

Due sono invece inediti. parliamo quindi di Card Blast, Teeter (Up) e Shooting Hoops. Sono esperienze molto semplici e intuitive. In Teeter (Up), per esempio, l’obiettivo è infilare una pallina in un buco tenendola in bilico sopra un bastone che dev’essere mosso a destra e a sinistra man mano che sale. In Shooting Hoops, invece, bisogna far canestro toccando la palla.

videogiochi su Netflix

Come detto i giochi non vengono eseguiti in streaming, ma vanno installati dall’App Store o dal Play Store (pesano poche decine di megabyte) ed eseguiti normalmente come qualunque altro gioco. Per giocarci, però, serve connettere l’account Netflix e selezionare il profilo con cui si vuole giocare. Quando gli abbonati entreranno nell’app di Netflix e nel proprio profilo da dispositivi mobile Android vedranno una row dedicata ai giochi ed una nuova tab, da cui potranno selezionare uno di questi videogiochi per scaricarlo. Una volta scaricato dal Google Play Store, il gioco apparirà sia sulla home del loro device Android che all’interno della loro app Netflix.

Siamo solo all’inizio e abbiamo ancora tanto lavoro da fare – ha affermato un portavoce della compagnia – ma siamo molto contenti di offrire questi giochi in esclusiva all’interno dell’abbonamento a Netflix, senza pubblicità né acquisti in-app“. Il rollout dell’aggiornamento è partito da ieri e ha coinvolto tre paesi: Polonia, Spagna e Italia.

 


Videogiochi su Netflix: ora disponibili gratis per smartphone Android - Ultima modifica: 2021-09-30T14:39:04+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Intelligenza Artificiale

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!