Cortana in Outlook, leggerà le mail e fisserà le riunioni

Gli utenti non solo saranno in grado di cercare mail, contatti o appuntamenti in calendario, ma anche di chiedere all’assistente vocale di leggere le mail stesse

Dopo l’ ottimo lavoro svolto con il browser Edge, Microsoft ha annunciato l’arrivo di nuove funzionalità nell’app mobile di Outlook. Queste nuove features non solo semplificheranno il processo di accesso, ma miglioreranno anche l’esperienza utente complessiva. Tra le nuove funzionalità, come parte della nuova strategia la decisione di Microsoft di portare Cortana in Outlook. Gli utenti non solo saranno in grado di cercare mail, contatti o appuntamenti in calendario, ma si potrà chiedere all’assistente vocale Cortana di leggere direttamente le mail mentre si è impegnati con altre faccende della giornata.

Cortana in Outlook era già stato vociferato alla fine del 2019 e si parlava inizialmente dell’arrivo su iOS e solo successivamente anche su Android. Un evento atteso da parecchio tempo ma a quanto si apprende la funzione verrà implementata il mese prossimo. Avere un assistente vocale che scrive mail è decisamente un altro modo intuitivo per rimanere produttivo. Grazie all’integrazione con Microsoft Teams, gli utenti potranno inoltre impostare chiamate e riunioni tramite Teams.

Inoltre, Outlook verrà aggiornato con un suggerimento di risposta. Pertanto, se qualcuno sta cercando di organizzare una riunione o chiede disponibilità, Outlook sarà in grado di suggerire una data e un’ora in base alle attività del calendario di Outlook stesso.

Microsoft aggiungerà anche le previsioni del tempo nel calendario di Outlook per informare gli utenti delle condizioni meteorologiche previste nel giorno in cui è programmata una riunione.

Cortana in Outlook con accesso più sicuro

utenti outlook da web a mobile

Per aumentare l’adozione dell’app mobile di Outlook, gli utenti Web di Outlook saranno incoraggiati a utilizzare i dispositivi mobili di Outlook. Microsoft sta inoltre rendendo il processo di accesso alle applicazioni mobili semplice e sicuro. Gli utenti che hanno effettuato l’accesso all’applicazione Web riceveranno un codice QR. Quando questo codice QR viene scansionato sull’app mobile di Outlook, trasferirà le credenziali in modo sicuro consentendo agli utenti di accedere senza la necessità di immettere le credenziali manualmente.

Le reazioni sono un’altra funzionalità che Microsoft prevede di aggiungere all’applicazione mobile Outlook. Impostato per il lancio intorno al nuovo anno, Reaction consentirà agli utenti di aggiungere reazioni come ridere, cuore, festeggiare o versare una lacrima direttamente nella tua email.


Cortana in Outlook, leggerà le mail e fisserà le riunioni - Ultima modifica: 2020-09-23T15:30:33+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!