iPhone X VS Samsung Galaxy S9: apple o Samsung? nei i test benchmark vince l’iPhone X contro il Samsung S9. Le prime valutazioni del nuovo Samsung Galaxy S9 e S9+ di hanno posizionato lo schermo del Samsung S9 e la fotocamera dell’S9+ al di sopra dell’iPhone X nella classifica, ma quando si tratta di prestazioni, l’iPhone è ancora il chiaro vincitore.

 

iPhone o samsung quale scegliere

Noi avevamo già messo a confronto i due dispositivi ma ora si aggiungono i dati dei test di benchmark .

iPhone X VS Samsung S9

Nei test di benchmark del Samsung Galaxy S9 equipaggiato con un chip Exynos 9810 e l’iPhone X e l’iPhone 7, condotti da AnandTech, i chip A11 dell’iPhone X hanno vinto in ogni test comparativo e, nella maggior parte dei casi, il Galaxy S9 ha perso anche con l’A10 dell’iPhone 7.

iPhone X batte Samsung Galaxy S9 nei test di benchmark

iPhone X o Samsung S9

Samsung S9 utilizza due chip separati nei suoi nuovi dispositivi Galaxy: Exynos 9810 e Snapdragon 845 di Qualcomm. Il chip Exynos 9810 ha prestazioni migliori rispetto allo Snapdragon 845, ma, ancora, non compete bene con il chip A11 Bionic di Apple.

Su un test single-core di GeekBench 4, ad esempio, l’Exynos 9810 ha visto punteggi interi e a virgola mobile, rispettivamente, di 3,724 e 3,440, ben al di sotto dei 4,630 e 3,958 ottenuti dall’A11 e sotto il punteggio intero di 4,007 ottenuto dall’A10.

iPhone X VS Samsung S9 benchmark

Samsung Galax S9 VS iPhone X

In un test WebXPRT, che misura le attività basate su HTML5 e JavaScript, il chip A11 dell’iPhone X ha totalizzato 352, superando il punteggio di 178 ottenuto dall’Exynos 9810 e il punteggio di 291 ottenuto dal Qualcomm Snapdragon 845.

iPhone X VS Samsung S9 benchmark

Risultati simliari sono stati riscontrati in un test di Speedometer 2.0, con l’iPhone X (con l’A11), l’iPhone 8 (con l’A11) e l’iPhone 7 (con l’A10) che hanno superato entrambi i processori utilizzati nei nuovi dispositivi Samsung.

Samsung Galaxy S9 alla prova dei test contro iPhone X

AnandTech stava testando una versione demo del Galaxy S9 basato su Exynos ed è giunta alla conclusione che c’era qualcosa di malfunzionante nel dispositivo dato il suo punteggio scarso negli ultimi due test rispetto allo Snapdragon 845, ma anche se l’Exynos avesse dimostrato performance equivalenti al chip Qualcomm, l’iPhone di Apple avrebbe comunque registrato prestazioni migliori.

Samsung Galaxy S9 VS iPhone X: grafica

Anche quando si è trattato di testare le prestazioni grafiche, l’iPhone X è risultato il migliore, battendo entrambe le varianti di chip Samsung.

iPhone X batte Samsung Galaxy S9 nei test di benchmark

I benchmark completi sui nuovi dispositivi Samsung e le conclusioni di AnandTech sul chip Exynos 8910 possono essere lette sul sito AnandTech, ma è chiaro che Samsung non è ancora in grado di eguagliare le prestazioni di Apple, che può sfruttare al meglio i suoi chip controllando sia il software che la progettazione stessa del chip.

Samsung Galaxy S9 VS iPhone X: riconoscimento facciale

Vale anche la pena notare che c’è un’altra area in cui Samsung non compete bene con i prodotti Apple fino ad ora ed è il riconoscimento facciale. Il Galaxy S9 e il Galaxy S9+ continuano a utilizzare un sistema di riconoscimento facciale e iride 2D che non può essere paragonato alla sicurezza della tecnologia di scansione 3D di Apple.

iPhone X batte Samsung Galaxy S9 nei test di benchmark

Meglio Samsung o Apple

l Galaxy S8, che utilizzano la stessa funzionalità 2D, possono essere ingannati da alcune foto, e mentre il Galaxy S9 presenta una tecnologia di riconoscimento dell’iride “potenziata” per riconoscere “modelli d’iride unici, da distanze maggiori” e per resistere meglio ai tentativi di spoofing.

Poiché la funzione di riconoscimento facciale di Samsung non è sicura come Face ID, l’azienda sudcoreana continua ad associarla con il riconoscimento delle impronte digitali, un metodo di autenticazione biometrica che Apple sta abbandonando a favore di Face ID.

iPhone X batte Samsung Galaxy S9 nei test di benchmark

Il Face ID di Apple è un sistema 3D che utilizza una serie di punti per tracciare il volto di una persona e non può essere ingannato da fotografie.

iPhone X o Smartphone Android

L’analista di KGI Securities Ming-Chi Kuo ha sostenuto che i produttori di smartphone Android sono due anni e mezzo indietro ad Apple quando si tratta di tecniche di riconoscimento facciale, quindi potrebbe passare un po’ di tempo prima che Samsung disponga di un sistema simile in grado di sostituire la scansione delle impronte digitali.

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!