Nuovo Apple MacBook Pro 13: si aggiunge il chip M1, prezzi e specifiche

Un prodotto esteticamente non nuovo ma al suo interno è completamente rivoluzionario con il chip proprietario M1 e una batteria con un’autonomia di 20 ore a detta della Mela

Con l’evento “One More Thing” arriva oltre al MacBook Air il nuovo MacBook Pro 13, un prodotto esteticamente non nuovo ma con al suo interno il rivoluzionario chip proprietario M1. Anche il Il nuovo MacBook Pro verrà lanciato con macOS 11 Big Sur e e partirà da un prezzo di 1.479 € nella versione con 256GB di memoria di archiviazione SSD, schermo Retina da 13,3 pollici con risoluzione di 2560×1600 pixel.

La dotazione hardware è simile a quella del MacBook Air: 8/16 GB di RAM, SSD fino a 2 TB, connettività Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.0, lettore di impronte digitali Touch ID, tastiera retroilluminata con trackpad Force Touch, webcam FaceTime HD, altoparlanti stereo con supporto Dolby Atmos, jack audio da 3,5 millimetri e due porte Thunderbolt/USB4.

Le differenze principali sono tre: la Touch Bar sostituisce i tasti funzione fisici, la batteria da 58,2 Wh offre un’autonomia fino a 20 ore (10 ore in più rispetto alla precedente generazione) e il sistema di raffreddamento è dotato di ventola. Lo schermo ha una luminosità leggermente superiore (500 nit contro 400 nit) e sono presenti altoparlanti e microfoni di migliore qualità.

Ma la protagonista di questo nuovo laptop è la batteria. Soprattutto in questo caso visto che l’azienda ha creato il nuovo MacBook Pro con chip M1 per renderlo fortemente efficiente da questo punto di vista. Il salto prestazionale, a detta di Apple, è impressionante visto che con MacBook Pro gli utenti potranno raggiungere fino a 17 ore di navigazione su Web e addirittura fino a 20 ore di riproduzione video. Apple afferma uno step di 10 ore in più rispetto a prima e chiaramente una durata della batteria più lunga mai offerta su di un Mac.

Nuovo Apple MacBook Pro 13 M1, prezzi e disponibilità

MacBook Pro 13 chip M1

I nuovi MacBook Pro da 13 pollici arrivano in una doppia versione che vede solo una differenza puramente di memoria. In questo caso ci sarà un MacBook Pro da 13 pollici con 8GB di RAM e SSD da 256GB ed una seconda versione in cui avremo sempre 8GB di RAM ma 512GB di storage interno.

  • Versione con SSD di Archiviazione da 256GB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    8GB di memoria unificata
    SSD da 256GB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 1.479 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 512GB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    8GB di memoria unificata
    SSD da 512GB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 1.709 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 1TB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    8GB di memoria unificata
    SSD da 1TB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 1.939 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 2TB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    8GB di memoria unificata
    SSD da 2TB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 2.399 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 256GB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    16GB di memoria unificata
    SSD da 256GB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 1.709 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 512GB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    16GB di memoria unificata
    SSD da 512GB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 1.939 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 1TB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    16GB di memoria unificata
    SSD da 1TB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 2.169 €
  • Versione con SSD di Archiviazione da 2TB
    Chip Apple M1 con CPU 8-core, GPU 8-core e Neural Engine 16-core
    16GB di memoria unificata
    SSD da 2TB per l’archiviazione
    Display Retina da 13 pollici con True Tone
    Magic Keyboard
    Touch Bar e Touch ID
    Trackpad Force Touch
    Due porte Thunderbold /USB 4
    PREZZO di 2.629 €

Nuovo Apple MacBook Pro 13: si aggiunge il chip M1, prezzi e specifiche - Ultima modifica: 2020-11-11T16:30:33+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Resistere e ripartire con la tecnologia

Si riuniranno tutte le più importanti aziende tecnologiche: VMware, AWS, Google Cloud, Microsoft e IBM.

Il momento è davvero complesso, ma ci può portare, ad un nuovo inizio, in cui la tecnologia diventa centrale nella società e nell’economia. Ne parliamo con i leader del cloud nello straordinario evento "VMware Shape your Future" il 24 novembre, in streaming dagli studi TV Mediaset.

You have Successfully Subscribed!