App Store, bloccate transazioni pericolose per 1,5 miliardi di dollari

Durante lo scorso anno sono state rifiutate oltre 48 mila app perché contenevano funzioni nascoste o non documentate, e oltre 150 mila perché si sono rivelate spam o fuorvianti

Un comunicato stampa di Apple ha voluto sottolineare  l’intensificarsi del suo impegno per garantire la sicurezza di tutti gli utenti sul suo App Store. Solo nel 2020, grazie a competenze umane e tecnologie, Apple ha bloccato transazioni potenzialmente fraudolente per oltre 1,5 miliardi di dollari, proteggendo i clienti dal tentato furto di denaro e impedendo la circolazione di quasi un milione di nuove app pericolose o vulnerabili.

Più in particolare, durante lo scorso anno sono state rifiutate oltre 48 mila app perché contenevano funzioni nascoste o non documentate, e oltre 150 mila perché si sono rivelate spam o fuorvianti, per esempio volte a manipolare l’utente spingendolo ad effettuare un acquisto.

App Store, i numeri divulgati sui blocchi di sicurezza Apple

Nel comunicato stampa sono riportate tante interessanti statistiche relative al 2020 di App Store che vale la pena citare. Si evidenzia ad esempio quanto il team di App Store ha aiutato più di 180.000 nuovi sviluppatori a lanciare le proprie app. Inoltre, quasi un milione di nuove app problematiche e quasi un milione di aggiornamenti sono stati rifiutati o rimossi perché non erano completi o non funzionavano correttamente.

Inoltre oltre ad aver rifiutato come già detto oltre 48.000 app perché contenevano funzioni nascoste o non documentate, circa 95.000 app sono state rimosse dall’App Store per violazioni fraudolente, in quanto modificavano sostanzialmente il loro funzionamento dopo la verifica. In questo caso, gli sviluppatori hanno 14 giorni di tempo per fare ricorso prima che i loro account vengano chiusi in modo definitivo.

Apple Store: a Singapore il primo costruito direttamente sull’acqua

Il team di verifica ha rifiutato oltre 215.000 app lo scorso anno per violazioni della privacy in quanto hanno chiesto all’utente più dati del necessario, o perché non hanno trattato in modo corretto le informazioni raccolte. Ed Apple ha controllato più di un miliardo di valutazioni e oltre 100 milioni di recensioni lo scorso anno, rimuovendone più di 250 milioni perché non in linea con gli standard di moderazione.

apple store sicurezza

Negli ultimi 12 mesi, Apple ha scoperto e bloccato quasi 110.000 app illegali su vari store pirata il cui intento è quello di distribuire software dannosi che spesso assomigliano ad app molto usate, o modificano app note senza l’autorizzazione dei relativi sviluppatori, aggirando al contempo le misure di protezione dell’App Store. E solo nell’ultimo mese, Apple ha bloccato più di 3,2 milioni di istanze di app distribuite illecitamente attraverso l’Apple Developer Enterprise Program.

Photo by James Yarema on Unsplash


App Store, bloccate transazioni pericolose per 1,5 miliardi di dollari - Ultima modifica: 2021-05-12T18:27:04+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Smart Working

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!