Secondo una serie di documenti pubblicati da WikiLeaks, la CIA utilizza uno strumento denominato “ExpressLane” per spiare i propri partner di intelligence come FBI, NSA, DHS (Department of Homeland Security).
Questo il tool ExpressLane” si nasconderebbe dietro un falso aggiornamento software di un sistema condiviso dalla diverse agenzie di intelligence per la racconta di dati biometrici in tutto il mondo. raccogliere informazioni da parte di agenzie di tutto il mondo che utilizzano il suo sistema di raccolta biometrica.

A cosa serve ExpressLane della CIA

In pratica, da quanto pubblicato su Wikileaks, il tool di serve alla Cia che vuole essere sicura che i partner del sistema di raccolta di dati biometrici non si tengano nulla per sé, ma condividano tutte le informazione raccolte sul sistema condiviso se non lo fanno, diciamo che la CIA si serve da sola, raccogliendo in proprio le informazioni.

Come viene installo ExpressLane

Sulla base delle informazioni pubblicate nei documenti fuoriusciti su Wikileaks, la CIA avrebbe preinstallato ExpressLane nei sistemi di nuovi partner, mentre per i partner che già utilizzavano il sistema verrebbe installato da un agente che visita personalmente la sede del partner in questione con la scusa di installare un aggiornamento software.
ExpressLane si installerebbe come un file exe innocuo nella cartella System 32 di Windows, senza destare alcun sospetto nelle persone che supervisionano l’installazione dell’upgrade . ma in realtà poi raccoglie file di interesse. L’operazione viene portata a termine da agenti dell’ OTS (Office of Technical Services) che è la divisione tecnica informatica della CIA.

Insieme allo strumento di monitoraggio verrebbe anche installato un software di “autodistruzione del sistema” una “kill date”, una data di scadenza, che al termine previsto rende inutilizzabile in sistema in modo che il partner della CIA che sia FBI o NSA sia costretto a chiamare la CIA per il rispristino del sistema che in questo modo potrebbe intervenire sul posto per verificare che il suo sistema segreto continui a funzionare correttamente.
Non è chiaro che cosa la CIA intenda fare con tutti quei dati biometrici – potrebbero essere utilizzati per un’operazione segreta, ma potrebbe anche raccoglierli così, senza un preciso motivo. In ogni caso vale la regola che più informazioni raccogli, più potente diventi…
Cia ExpressLane  wikileaks

La CIA in grado di spiare FBI e NSA grazie ad ExpressLane ultima modifica: 2017-08-25T13:30:11+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!