Dell riacquisisce le azioni VMware e torna in borsa

Ora è ufficiale, Dell riacquisisce VMware. L’azienda ha confermato il prezzo di riacquisto di $120 per azione per un totale di $23,9 miliardi.

Ora è ufficiale, Dell riacquisisce VMware. L’azienda ha confermato il prezzo di riacquisto di $120 per azione per un totale di $23,9 miliardi. Avevamo già parlato della possibilità di un acquisizione di Dell da parte di VMware. Poi l’intenzione di tornare in Borsa attraverso VMware era già stata annunciata lo scorso luglio, ma ora è ufficiale. Con la mossa di oggi, Dell tornerà ad essere quotata pubblicamente a partire dal 28 dicembre.

Dell riacquisisce VMware, gli azionisti a favore

Il sessantuno percento degli azionisti ha votato a favore dell’accordo. Non è chiaro in che modo Wall Street accoglierà il carico di debito da $50 miliardi che l’azienda si porta dietro in seguito all’acquisizione da 67 miliardi di dollari di EMC di due anni fa, ma il presidente e CEO Michael Dell ha ottenuto i risultati desiderati.

“Con questo voto, stiamo semplificando la struttura di capitale di Dell Technologies e allineandoci agli interessi dei nostri investitori”, ha affermato Dell in una nota.

Dell riacquisisce VMware, negoziate le tracking stock

Un portavoce dell’azienda ha confermato che Dell sta per tornare ad essere quotata in borsa. “Parti di tecnologie Dell sono state negoziate pubblicamente attraverso, ad esempio, VMware e le tracking stock. Le azioni sulla NYSE di Classe C di DELL consentiranno agli investitori di investire in tutta la gamma dell’azienda Dell Technologies.” In termini semplici, ciò significa che la società sarà quotata sulla Borsa di New York con il simbolo DELL.

Advertising

Parte dell’accordo relativo a EMC è stato un pagamento agli azionisti basato sulle tracking stock VMware. VMware è stata parte fondamentale dell’accordo, in quanto è stata uno dei pezzi più preziosi nel gruppo di aziende EMC. Essa funziona ancora come un’azienda separata con un listing di azioni separato.

C’è stato molto fragore prima di questo voto con l’investitore attivista Carl Icahn che ha fatto causa alla compagnia il mese scorso dopo che Dell aveva annunciato un prezzo di 21,7 miliardi di dollari per le tracking stock lo scorso luglio. La mossa ha spinto Dell a spostarsi leggermente sul prezzo, anche se non quanto sperava Icahn.

Perché Dell riacquisisce VMware

In merito a tale voto, Ray Wang, fondatore e principale analista di Constellation Research, afferma che l’azienda sta cercando di allontanarsi dagli investitori attivisti come Icahn e Elliott Management verso investitori istituzionali più tradizionali. “Michael Dell sta tentando di liberarsi dei suoi azionisti attivisti a breve termine per tipi più istituzionali di medio-lungo termine nel ritornare in borsa”, ha spiegato Wang.

Quando l’azienda torna sui mercati pubblici, significa che è nella posizione abbastanza unica di passare di nuovo da quotata a privata a di nuovo quotata. Dell è stata originariamente quotata la prima volta nel 1988, prima della riacquisizione dell’azienda nel 2013 con un buy-back di 24,4 miliardi di dollari.

Almeno un’altra azienda, Deltek, ha intrapreso un percorso simile oltre un decennio fa: è stata venduta all’azienda di private equity Thoma Bravo per $1,1 miliardi nel 2012, prima di essere nuovamente quotata nel 2016 per $2,8 miliardi.

Dell riacquisisce VMware Michael Dell - Dell compra Emc

Michael Dell


Dell riacquisisce le azioni VMware e torna in borsa - Ultima modifica: 2018-12-12T18:06:29+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!