Sourcesense: soluzioni Open Source per le aziende nel loro percorso di innovazione

Sourcesense è un’azienda dal DNA innovativo, leader e precursore in Italia nell’integrazione di soluzioni enterprise-ready basate su tecnologie Open Source

Sourcesense, sintesi perfetta di competenze ed esperienza al servizio dei clienti di classe Enterprise, da circa 20 anni supporta e incentiva le aziende a comprendere quanto sia importante adottare l’Open Source attraverso un team altamente qualificato allo sviluppo di sistemi IT.

 

Sourcesense

Marco Bruni, Ceo e Founder di Sourcesense (a sinistra) e Marco Marzuoli, Sales, Business Development e Marketing Director di Sourcesense (a destra)

Sourcesense è un’azienda dal DNA innovativo, leader e precursore in Italia nell’integrazione di soluzioni enterprise-ready basate su tecnologie Open Source. L’azienda – con sedi a Roma, Milano e Londra, più una factory a Cosenza – realizza ed eroga servizi end-to-end, supportando i propri clienti nelle scelte strategiche e nel processo di progettazione, integrazione e sviluppo dei sistemi e delle piattaforme.
L’obiettivo di Sourcesense è fornire soluzioni dinamiche e innovative in tutti quei settori dove la tecnologia è al centro del processo d’impresa attraverso servizi di consulenza applicativa e soluzioni Open Source d’eccellenza: dalla progettazione alla realizzazione end-to-end, i clienti Enterprise di Sourcesense riconoscono nell’azienda il Solution Provider ideale per lo sviluppo con metodologia Agile, con tecnologia Open Source su infrastrutture Cloud e turn key solution.

La storia di Sourcesense

Sourcesense è presente sul mercato italiano fin dall’inizio del nuovo millennio: com’è nata e come si è sviluppata?

“La nostra azienda nasce nei primi anni 2000 – ricorda Beatrice Del Curto, Marketing Communication Coordinator di Sourcesense – ed è frutto di un’unione tra più aziende ed esperienze diverse. Siamo un system integrator leader nelle soluzioni Open Source per il mercato Enterprise.
Ci contraddistingue una visione innovativa dell’approccio al mercato e un team tecnico preparato e certificato su diverse tecnologie. Il nostro approccio al lavoro, sia internamente che presso i clienti, è basato sulla metodologia Agile.
Negli ultimi 5 anni siamo cresciuti costantemente e dal 2017 siamo stati inseriti nel Progetto ELITE di Borsa Italiana in funzione della crescita e della capacità di innovare”.
“Abbiamo in Italia più di 80 clienti leader nei loro mercati di riferimento – prosegue Del Curto – e circa 40 clienti sul mercato estero. Siamo attivi su diversi mercati, dalle utilities all’editoria, dall’industria e servizi alle telecomunicazioni, dai servizi finanziari e assicurativi alla Pubblica Amministrazione, fino al fashion e gaming, con clienti di alto profilo. Negli anni abbiamo stipulato partnership con Vendor che hanno nella loro offerta prodotti in linea con la nostra filosofia. Il nostro core business è rappresentato dalla realizzazione di servizi e progetti su piattaforme Open
e sulle soluzioni dei nostri Partner quali Atlassian, Liferay, Red Hat, MongoDB, Alfresco, di cui siamo anche rivenditori di subscription”.

Advertising

Sourcesense, i progetti

Sourcesense affianca grandi aziende e PMI con servizi e prodotti dedicati: quali sono le chiavi del rapporto con i clienti?

“La nostra azienda – spiega Marco Marzuoli, Sales, Business Development e Marketing Director di Sourcesense – può contare su molti tecnici legati al mondo del community, con una filosofia dell’Open che è stata unita alla nuova anima di Sourcesense, più commerciale e in grado di affermarsi sul mercato nazionale, per poi scalare su quello internazionale. Negli anni abbiamo creato un network di partner importanti, che ci ha fatto crescere in Italia e all’estero, abbiamo partecipato a gare e siamo entrati nell’albo fornitori di numerose aziende leader nei loro mercati. La chiave del successo di Sourcesense è stata trovare il giusto equilibrio tra la sua anima Open Source e quella più spiccatamente commerciale, puntando sempre sull’innovazione e sulla capacità di anticipare i trend di mercato. Lo siamo stati ad esempio con i microservizi e con il cloud, che abbiamo proposto tra i primi in Italia. Le nostre linee di business spaziano dai Microservizi, al DevOps, dalle architettute Big Data allo sviluppo di portali web.

L’open source secondo Sourcesense

Quanto è basilare lo sviluppo dell’Open source nello sviluppo della mission aziendale?

“Con l’Open Source – prosegue Marzuoli – si realizza la nostra mission aziendale, associata al supporto dei clienti nel processo di progettazione e di integrazione dei sistemi e delle piattaforme, affiancandoli nelle scelte strategiche e intervenendo nello sviluppo del sistema, dalle architetture Big Data allo sviluppo di portali web. Parola d’ordine: efficienza. Il nostro approccio all’Open Source è pragmatico, utilizziamo componenti proprietari quando la soluzione ai problemi dei nostri clienti lo richiede, ma è sempre l’attenzione ai pillar fondamentali dell’Open Source a guidarci”.
“Questa filosofia ci ha permesso di offrire a importanti clienti soluzioni innovative.
Ad esempio in Enel, le soluzioni del nostro Partner australiano Atlassian, in modalità Data Center, sono utilizzate per la gestione di progetti e implementazione di processi aziendali, per aumentare il livello di collaborazione tra le varie strutture organizzative e per rafforzare la cultura della metodologia Agile. I nostri tecnici stanno supportando l’inserimento di queste soluzioni sul cliente Enel in tutto il mondo con attività di consulenza, di training e di comunicazione.
Un ulteriore progetto di cui andiamo fieri riguarda Il Sole 24 Ore, per il quale abbiamo curato l’architettura, completamente Open, del nuovo portale web, in modo da renderla scalabile in funzione dei picchi di traffico e del suo utilizzo.
Siamo attivi inoltre in Poste Italiane supportando il cliente nel percorso di rinnovamento delle proprie architetture, soprattutto nella gestione di alcune tecnologie come MongoDB e nella messa in produzione di applicazioni a Microservizi su Cloud con approccio DevOps” conclude Marzuoli.

L’intento di Sourcesense entro il 2020 è quello di quotare l’azienda sul mercato AIM, con l’obiettivo di consolidare la propria posizione di azienda leader sulle soluzioni Open Source in Italia anche tramite operazione di M&A e proiettarsi anche sul mercato estero.

Sourcesense

 


Sourcesense: soluzioni Open Source per le aziende nel loro percorso di innovazione - Ultima modifica: 2019-08-01T19:46:26+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!