Saloni dell’auto 2020: quali sono e quando sono

Tutti i Saloni dell’auto 2020, dal Salone di Ginevra fino al nuovo salone che verrà ospitato a Milano, una guida completa per rimanere al passo con i tempi e sapere tutto quello che accade in giro per il mondo

I saloni dell’auto sono diventati sempre più un punto di ritrovo per connettere gli operatori del settore con le persone comuni. I primi contatti con le nuove vetture, ritrovi per appassionati e anche molto di più. Nel corso degli anni questi saloni hanno un po’ perso l’appeal originale, ma rimangono ancora oggi una delle attrazioni principali per chi gravita nel mondo dell’automotive e ama le quattro ruote.

I saloni dell’auto 2020, si comincia da Chicago

Il primo appuntamento è stato quello con il Chicago Auto Show. Ospitato nell’omonima città dell’Illinois, negli Stati Uniti, è organizzato dalla Chicago Automobile Trade Association. È una delle maggiori fiere dell’auto negli Stati Uniti ed offre oltre 1000 tra i recenti modelli di auto, camion e SUV, dimostrazioni delle nuove tecnologie, simulazioni in realtà virtuale, ma anche attività per famiglie, la partecipazione di personaggi celebri dello spettacolo e dello sport. E una particolarità: le giornate a tema. Per le famiglie, per le donne, lo Sport Team Pride Day e altri. E c’è anche la possibilità di prove di guida. La manifestazione, che quest’anno si è tenuta dall’8 al 17 febbraio, permette l’ingresso a tutti con prezzi di biglietto d’ingresso differenti: 13 dollari per gli adulti, riduzioni per bambini e anziani. I piccoli fino ai sei anni, se accompagnati, entrano invece gratis. Per saperne di piú www.chicagoautoshow.com.

Il Salone dell’auto di Ginevra, sua maestà

L’appuntamento più importante dell’anno è sicuramente il Salone dell’auto di Ginevra. La manifestazione ginevrina è da sempre uno degli appuntamenti clou perché racchiude, nel suo polo fieristico, tante novità e molta innovazione. Quest’anno l’appuntamento sarà dal 5 al 15 marzo presso la canonica Route François-Peyrot 30, Le Grand-Saconnex. È il primo appuntamento europeo dell’anno con le novità del settore automotive e quest’anno taglia il prestigioso traguardo della 90esima edizione. Un’opportunità per scoprire il vero cuore dell’industria motoristica e fare esperienza delle sue innovazioni, senza trascurare la tradizione. Dall’auto urbana per oggi all’auto da sogno di domani. Anche qui tariffe agevolate in base all’età e alla modalità di acquisto: gli adulti, infatti, pagano 16 franchi d’ingresso se il biglietto viene acquistato online, 21 se alla cassa. Per tutte le informazioni www.gims.swiss.

A New York per le novità del mercato nordamericano

Il New York International Auto Show prenderà il via quest’anno il 10 aprile, per concludersi esattamente nove giorni dopo. Si svolge presso il Javits Center ed è una delle fiere più antiche al mondo, essendo nata nel 1900. Porta in mostra le tendenze del settore automotive e una grande collezione di design all’avanguardia e innovazione. Oltre quattro piani di esposizione dei costruttori di tutto il mondo con gli ultimi modelli e le concept car del futuro. Aperto al pubblico da lunedì al sabato (orario 10-22), con biglietti che vanno dai 17 dollari (per gli adulti) ai 7 (bambini e anziani). Per saperne di piú http://www.autoshowny.com.

La festa della Motor Valley italiana

A maggio si torna in Italia, e più precisamente a Modena, per la Motor Valley Fest. Dal 14 maggio al 17 maggio 2020, il centro storico della città emiliana (e altre sedi ancora da definire) saranno il teatro di un evento unico. Dove il protagonista sarà il territorio, che da il nome alla manifestazione. Nella Motor Valley sono nati brand iconici come Ferrari, Lamborghini, Ducati e Maserati, per citare i più noti. Ma c’è spazio anche per i marchi internazionali. Sarà possibile vedere ma anche provare su pista i mezzi, con i Motor1Days. Ci sarà anche un’area dedicata alla mobilità del futuro, Innovation & Talents. Il Motor Valley Fest darà spazio anche alle eccellenze dell’Emilia Romagna in altri campi, come quello artistico e quello enogastronomico. Per saperne di piú www.motorvalley.it.

A Villa d’Este di scena l’eleganza

Sempre a maggio e sempre in Italia si terrà il Concorso d’Eleganza Villa D’Este (22 maggio – 24 maggio 2020). A Cernobbio, in provincia di Como, un concorso e salone storico, inaugurato nel 1929 e rilanciato a partire dagli anni Novanta, dedicato ai veicoli d’epoca, ma anche alle motociclette, e a concept cars e prototipi di entrambe le categorie. Nel momento in cui scriviamo gli organizzatori stanno ancora comunicando progressivamente le otto categorie in cui sarà possibile partecipare. Viene presentato come l’evento più importante in assoluto per celebrare il fascino delle vetture d’epoca, grazie anche all’esclusività della location. Per saperne di piú www.concorsodeleganzavilladeste.com.

Di nuovo negli States, prima del ritorno in Europa

A giugno si torna negli Stati Uniti (ma per poco…) per il North American International Auto Show, che dal 13 al 20 giugno 2020 vedrà Detroit, città del Michigan, divenire punto di riferimento dell’automobile mondiale. Un evento che ha spostato la sua data dalla canonica prima settimana di gennaio a giugno ma non ha cambiato location, con il TCF Center a farla da padrona. “Un evento mai visto prima nel mondo dell’automotive”: così viene presentata sul sito ufficiale l’edizione 2020 del North American International Auto Show (NAIAS l’acronimo), che punta sull’esperienza diretta dei nuovi modelli che verranno presentati, rispetto alla semplice partecipazione a una presentazione. Il periodo è stato cambiato rispetto agli anni precedenti per arricchire il salone di più eventi collaterali (come i concerti) e invitare anche a visitare la città che lo ospita. Per saperne di piú http://naias.com/.

Milano capitale dell’auto, addio a Torino

Si torna in Italia, ma non a Torino. Perché dal 18 al 21 giugno saranno Milano e Monza ad ospitare la prima edizione del Milano Monza Open-Air Motor Show. Il centro del capoluogo meneghino e l’Autodromo di Monza faranno da cornice al nuovo salone a cielo aperto che sostituisce, dopo cinque edizioni, quello del Parco del Valentino a Torino. Si terrà il primo giorno tra il Castello Sforzesco e il Duomo e per le vie del centro di Milano, poi all’Autodromo di Monza, ricomprendendo quello che era il Gran Premio Parco Valentino. Spazio ad auto classiche e novità, comprese le auto elettriche, e ai test drive, tra le tante iniziative. Quanto costa il biglietto: Intero € 20, ridotto € 15, serale dopo le 19 € 15, serale ridotto € 10, Possibili abbonamenti. Le aree espositive saranno aperte fino alle 24. Per saperne di piú www.milanomonza.com.

Si chiude con il vintage a Padova

L’anno solare si chiude idealmente con il Salone Auto e moto d’epoca Fiera di Padova, dal 22 al 25 ottobre 2020 nella città veneta. La Fiera di Padova (via Niccolò Tommaseo 59) ospiterà l’evento annuale proposto come “il più grande mercato d’auto e ricambi d’epoca d’Europa”. In vendita oltre 4000 auto delle principali Case automobilistiche, oltre a ricambi originali e automobilia “di ogni prezzo e marchio”. Si tratta di un evento anche culturale, sul passato dell’auto, ma anche sul suo presente e sul suo futuro, e che per questo si rivolge anche a un pubblico intergenerazionale. Orari: 22 ottobre dalle 9 alle 18; 23 – 25 ottobre dalle 9 alle 19. Per saperne di piú www.autoemotodepoca.com.


Saloni dell’auto 2020: quali sono e quando sono - Ultima modifica: 2020-02-16T12:52:53+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!