Auto elettriche: quali saranno le novità del 2020

Le auto elettriche quali saranno le novità del 2020, prezzi e autonomia della batteria di Volkswagen ID.3, Porsche Taycan, Tesla Model 3, Opel e-Corsa, Mini elettrica, Hyundai Kona EV, Audi e-tron, BMW i3, Nissan Leaf e Mercedes EQC

Un dato certo nel mercato dell’automotive è quello legato all’invasione delle auto elettriche. E per meglio capire quali saranno le novità del 2020, ecco qui un elenco delle migliori nuove auto elettriche in vendita.

Auto elettriche, sale l’attesa per la Volkswagen ID.3

La Volkswagen ID.3 sarà in vendita in Europa con la batteria da 58kWh di medie dimensioni; ci sarà una batteria più piccola da 45kWh che offre 320 chilometri di autonomia e una più grande da 77kWh che ne offre 550. Il significato dell’ID.3 è che è stata costruita fin dall’inizio come un’auto elettrica, il che significa che l’architettura è stata progettata per ospitare il gruppo propulsore lasciando spazio ai passeggeri. Stiamo parlando di 310 Nm di coppia istantanea, ideale per una tratta urbana. Una wallbox ad alto rendimento è disponibile per i clienti con una scelta di due livelli di potenza. Prezzo stimato: 34.000 euro. Autonomia: 320 chilometri circa. Tempo di ricarica: da zero a 60% in 30 minuti (caricatore rapido).

Porsche Taycan

La Porsche Taycan sarà disponibile in versione Turbo e Turbo S dal lancio, con un’altra variante a seguire. Sulla carta compete con la Tesla Model S Performance ma sulla carta dovrebbero attirare clienti diversi: lo spazio e la forma del corpo della Model S offrono più praticità e la sua tecnologia è ancora funky, mentre il Taycan offre agli amanti dei marchi tedeschi di lusso e ad alte prestazioni la loro prima opzione elettrica pura in questo campo. Porsche afferma che Taycan si caricherà completamente durante la notte in nove ore con una wallbox. Prezzo: da 135.000 euro. In vendita da gennaio 2020. Autonomia (circa): 430 km per la Turbo, 400 per la Turbo S. Tempo di ricarica stimato: da zero all’80% in 23 minuti (caricatore rapido).

Auto Elettriche: Porsche Taycan

Tesla Model 3

La pazienza è una virtù: quest’auto, per la quale bisognerà aspettare per le prime consegne, vale però l’attesa, nonostante tutte le altre marche inizino a recuperare terreno. La Tesla Model 3 si distingue ancora per gli interni futuristici, l’utile navigatore satellitare che mostra la distanza a sinistra e i punti di ricarica praticabili, gli aggiornamenti software che trasformano il suono dell’indicatore in campane a slitta di Babbo Natale e per i punti pubblici a carica superveloce di Tesla che rendono invidiosi gli altri conducenti elettrici. Prezzo: da 45.000 euro. Autonomia: 415 o 580 km (a seconda della potenza della batteria). Tempo di ricarica: da zero all’80% in 20 minuti (caricatore rapido).

Auto Elettriche: Tesla Model 3

Opel e-Corsa

Opel punta molto sulla e-Corsa per un rilancio in grande stile. Se sembra costosa, è perché è così: Opel sta spostando i prezzi verso l’alto in linea con il posizionamento nuovo ed esclusivo del marchio nei prossimi due o tre anni. Prezzo: da 30.000 euro circa. In vendita da aprile 2020. Autonomia (circa): 320 chilometri. Tempo di ricarica stimato: da zero all’80% in 30 minuti (caricatore rapido). Una delle più attese auto elettriche di piccole dimensioni.

Auto Elettriche: Opel e-corsa

Mini elettrica

A parte il piccolo simbolo elettrico giallo brillante di Mini nella griglia, non c’è molto da differenziare la versione elettrica esternamente dalle varianti tradizionali. Ed è così che Mini vuole. Con tanto di presa di ricarica che è laddove dovrebbe esserci il tappo del carburante. Prezzo: da 28.000 euro circa. In vendita da marzo 2020. Autonomia (circa): 230 chilometri. Tempo di ricarica stimato: da zero all’80% in 35 minuti (caricatore rapido). Tra le auto elettriche più eleganti.

Auto Elettriche: Mini

Hyundai Kona EV

La Hyundai Kona EV è un SUV elettrico con un raggio di 450 chilometri di autonomia. C’è una garanzia di chilometraggio illimitato di cinque anni, connettività per smartphone e un sistema di infotainment touchscreen. Molti i dettagli unici di questa nuova auto elettrica Hyundai.

Auto Elettriche: Hyundai-Kona-EV

Audi e-tron

Audi e-tron è un SUV premium a cinque posti molto elegante e di grandi dimensioni con il più recente sistema di infotainment di Audi, comprese le informazioni su come preservare la gamma e quali sistemi nell’auto assorbono più energia in qualsiasi momento. Un punto di riferimento tra le auto elettriche.

Audi e-Tron

BMW i3

Una distanza massima di 300 chilometri dovrebbe essere sufficiente per i brevi viaggi giornalieri urbani che la maggior parte dei proprietari della BMW i3 affronta. Ancora il miglior interno di tutte le piccole auto elettriche, che unisce sostenibilità e atmosfera premium.

BMW-i3

Nissan Leaf

Una delle prime a fare il salto elettrico, la Nissan Leaf ora è molto migliorata e va molto forte: 270 chilometri di autonomia con una ricarica. Ad un certo punto, la vecchia Leaf stava vendendo più delle vendite combinate di tutti gli altri veicoli elettrici. Segno della sua duttilità e affidabilità. Una capostipite delle auto elettriche.

Mercedes EQC

La Mercedes EQC rimane inconfondibilmente una Mercedes, il che significa che è un SUV comodo e di lusso che offre silenzio e sostenibilità. Incredibilmente raffinata, offre un’autonomia fino a 400 chilometri. Tra le auto elettriche è forse quella con il design più innovativo e una grande personalità


Auto elettriche: quali saranno le novità del 2020 - Ultima modifica: 2020-01-26T08:47:49+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!