iPhone 13, il sistema satellitare LEO supporterà la comunicazione in assenza di segnale

Secondo Ming-Chi Kuo, Apple potrebbe aggiungere una nuova tecnologia radio sui prossimi modelli di iPhone 13, introducendo una modalità di comunicazione satellitare a bassa orbita terrestre (LEO)

iPhone 13 sarà in grado di supportare la comunicazione satellitare LEO, consentendo agli utenti di effettuare chiamate telefoniche e inviare messaggi senza segnale cellulare. Un altra bomba “firmata” dall’analista Ming-Chi Kuo, grande esperto in termini di “Mela”, il quale afferma che sul futuro smartphone di Apple sarà introdotta una modalità di comunicazione satellitare a bassa orbita terrestre (LEO).

Con il supporto a tale tecnologia, un utente con iPhone 13 sarà in grado di inviare messaggi ed effettuare chiamate telefoniche, anche quando non si trova all’interno della copertura standard del ripetitore 4G/5G. Inoltre, Kuo ipotizza che in futuro la comunicazione satellitare LEO possa essere utilizzata anche su Apple AR, dall’Apple Car e da altri accessori Internet of Things realizzati dall’azienda.

Questo poiché il chip di cui è dotato il nuovo iPhone 13 è il Qualcomm X60, modificato in modo da supportare anche questo protocollo di comunicazione. Il resto dell’industria invece sembra voler attendere l’arrivo del nuovo Qualcomm X65 per iniziare a implementare il nuovo standard satellitare.

Sebbene SpaceX e Starlink sfruttino un sistema di comunicazione a Orbita terrestre bassa, non dovrebbe essere la creatura di Elon Musk il fornitor a cui Apple si affiderà per eventuali accordi commerciali. A quanto pare, il colosso di Cupertino potrebbe invece optare per una partnership con Globalstar.

iPhone 13 sistema satellitare LEO

Non è per ancora chiaro se l’invio di messaggi e le chiamate via satellite funzionerebbero solo con servizi Apple come iMessage e FaceTime, o se Apple potrà trasferire le comunicazioni satellitari ai ripetitori standard. Inoltre, non è chiaro se le funzionalità satellitari sarebbero gratuite, come il GPS, o se sarebbero associate a costi di utilizzo.

Al momento di sicuro si sa che Apple annuncerà la gamma di iPhone 13 a settembre. I telefoni assomiglieranno in gran parte all’attuale gamma di iPhone 12 per dimensioni dello schermo e per fattore di forma. Le nuove funzionalità previste includono aggiornamenti ai sistemi di telecamere , un display ad alta frequenza di aggiornamento per i modelli Pro e una tacca del display più piccola. Chiaro quanto la notizie di oggi sulle funzionalità satellitari siano sicuramente questione eccitante sui rumors riguardanti l’iPhone 13.

Foto di Miku Aalto da Pixabay


iPhone 13, il sistema satellitare LEO supporterà la comunicazione in assenza di segnale - Ultima modifica: 2021-08-30T10:10:28+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!