Il web piange Nobiko, il “gatto lungo” diventato la star dei meme

Era uno dei gatti più famosi del web, Nobiko, detto Longcat, il “gatto lungo”. La star felina dei Meme aveva 18 anni, i fan lo ricordano su Twitter.

Tra i gatti più famosi del web c’era anche lei. Nobiko, conosciuta in rete come Longcat, il “gatto lungo”. Nella sua foto più famosa aveva le zampe anteriori protese in avanti e il resto del corpo, lungo ben 65 centimetri, a scendere con tutto il suo splendido pelo bianco. Uno scatto che ha iniziato a circolare sul web fra il 2005 e 2006 ed è subito diventato virale attraverso i Meme, quelle immagini modificate che iniziano a rimbalzare sui social. Tutto iniziò nel 2005 su 4chan (un forum) luogo in cui un ragazzo giapponese postò la foto della sua gatta per mostrare tutti gli utenti quanto fosse lunga.  La sua foto divenne virale qualche tempo dopo, complici gli utenti che la utilizzarono come elemento per numerosissimi meme

Era diventata la protagonista dei meme più divertenti del web e la sua simpatia l’aveva anche resa il testimonial di una linea di asciugamani da bagno. Pochi giorni fa, è arrivata la triste notizia della sua morte. Nobiko si è spenta all’età di 18 anni. Il vero nome di Longcat era Shiroi (che significa bianco), ma i fan giapponesi hanno dato alla gatta il soprannome iniziale di Nobiiru o Nobiko, che significa “allungare”. Dopo aver saputo della morte di Longcat, i fan hanno reso omaggio alla “gattina elastico” su Twitter.

https://twitter.com/mossmeatart/status/1307794270695362563?

https://twitter.com/aerosubaru/status/1307553093681209345

A dare la notizia il proprietario della gatta su Twitter. L’uomo avrebbe trovato Nobiko con difficoltà respiratorie in casa. La micia è stata subito portata dal veterinario, ma, vista l’età avanzata e le cattive condizioni di salute, si è ritenuto di non sottoporlo a ulteriori esami. Nobiko, arrivata alla clinica veterinaria verso mezzogiorno, è poi deceduta per cause naturali quattro ore dopo.

nobiko gatto lungo meme

Nobiko è diventata protagonista di link divertenti e di fotomontaggi, raggiungendo la stessa popolarità di Grumpy Cat, un altro dei gatti più famosi del web. Per chi non ricorda chi è, stiamo parlando della gattina diventata famosa per la sua “faccia arrabbiata“, scomparsa a seguito di un’infezione urinaria.


Il web piange Nobiko, il “gatto lungo” diventato la star dei meme - Ultima modifica: 2020-09-22T11:15:46+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!