Facebook, l’antitrust tedesco potrebbe limitare la raccolta dei dati utenti

Facebook potrebbe essere oggetto di azioni dell’ente tedesco che si occupa di antitrust che potrebbe ordinare di interrompere la raccolta di alcuni dati

La Germania vuole vietare a Facebook di raccogliere alcune dati: Facebook, infatti,  potrebbe essere oggetto di azioni dell’ente tedesco che si occupa di antitrust. Secondo Reuters, l’antitrust tedesco ha in programma di ordinare a Facebook di interrompere la raccolta di “alcuni” dati utente.

Facebook nel mirino dell’antitrust tedesco

L’ufficio federale dei cartelli, il Bundeskartellamt, che è l’autorità nazionale tedesca per la concorrenza, ha indagato su Facebook durante gli ultimi 4 anni. L’ufficio potrebbe accusare Facebook di usare la sua posizione dominante sul mercato per raccogliere dati dai suoi utenti senza la loro conoscenza o il loro consenso.

Adesso, l’Ufficio federale afferma che presenterà i suoi risultati su Facebook e raccomanderà una linea d’azione. Facebook, tuttavia, sta contestando i risultati dell’ente.

Reuters riporta che:

Advertising

Il giornale Bild am Sonntag ha affermato che l’organismo di sorveglianza presenterà all’azienda degli Stati Uniti la sua decisione su quale azione debba intraprendere nelle prossime settimane. Una portavoce di Facebook ha detto che l’azienda contesta le constatazioni dell’organismo di controllo e continuerà a difendere questa posizione.

L’antitrust per la difesa dei dati su Facebook

In particolare, l’organismo di controllo è in disaccordo con l’utilizzo da parte di Facebook di app di terze parti per l’acquisizione dei dati degli utenti e ciò include i dati raccolti attraverso le applicazioni di Facebook WhatsApp e Instagram, nonché gli accessi ai giochi e ai siti web e il “monitoraggio delle persone che non sono membri”.

L’azione che l’organismo federale prenderà contro Facebook non è chiara al momento e il giornale Bild am Sonntag riporta solo che l’organismo di controllo “prevede di ordinare a Facebook di interrompere la raccolta di alcuni dati utente”.

Facebook Journalism Project antitrust tedesco


Facebook, l’antitrust tedesco potrebbe limitare la raccolta dei dati utenti - Ultima modifica: 2019-01-15T08:43:52+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!