Annunciato ufficialmente l’arrivo del servizio Facebook Watch anche nel Belpaese: è in corso il rollout che porta la funzione aggiuntiva nel social network di Mark Zuckerberg.

Facebook watch arriva in italia

Facebook watch arriva in italia la TV di Facebook

Dopo una fase di test durata esattamente un anno negli Stati Uniti, il team di Menlo Park si dice pronto a far sbarcare Facebook Watch in diverse parti del globo: la TV di Facebook ormai è tra noi.

Cos’è Facebook Watch?

Si tratta del servizio di streaming on demand integrato nella famosa piattaforma social, che punta a spodestare i giganti del settore video come Netflix, Amazon e YouTube: Facebook Watch disporrà nella sua offerta di serie TV originali in esclusiva come Skam o Sorry for your loss, che vede protagonista la famosa Elizabeth Olsen.

La particolarità di Facebook Watch è che si tratta di una sezione che si fa largo tra le tante altre dell’universo creato da Zuckerberg, e che può essere facilmente accessibile per chiunque abbia un account Facebook.

Punti di forza di Facebook Watch

Come riuscire, però, a farsi strada in un mercato così affollato e agguerrito come quello dello streaming video?
Facebook ha pensato sia ai creatori di video che al pubblico: non solo sarà possibile gustarsi la visione di contenuti direttamente dal social network, ma ognuno di noi potrà diventare autore caricando i propri video che saranno disponibili nella sezione Watch.

Naturalmente, Facebook basa l’incentivo dell’utilizzo della nuova sezione sulla possibilità di guadagno da parte degli autori, che potranno non solo ricevere un compenso per i video più visualizzati, ma anche accedere a strumenti di analisi e monitoraggio per controllare l’andamento e l’audience delle proprie proposte.

Cosa offre Facebook Watch

Al momento attuale, in Italia nella sezione Watch – che sarà resa disponibile in maniera graduale – è possibile visualizzare i video delle pagine preferite: si tratta in sostanza di un contenitore dei video delle pagine su cui siamo soliti soffermarci, almeno in questa prima fase iniziale del servizio.

In un secondo momento arriveranno contenuti che potranno arricchire l’offerta di Facebook Watch, come ad esempio:

  • Serie TV
  • Eventi sportivi
  • News
  • Show
  • Concerti

Inoltre, nella versione americana del servizio proprio negli ultimi giorni è stata rilasciata una funzione che prevede l’utilizzo di giochi e quiz, per divertirsi insieme agli amici sempre restando all’interno dell’ecosistema di Facebook.

Perché Facebook Watch è differente

Non è la prima volta che, una volta appurato l’enorme potenziale dello streaming video, una grande società si lancia nel settore: lo hanno già fatto Amazon, Google e Apple prima, ma l’offerta di Facebook potrebbe diversificarsi in termini di personalizzazione.

Infatti, oltre ad essere una TV on demand, Facebook Watch ha a disposizione l’enorme banca dati del grande social network, i cui algoritmi sapranno sempre proporre contenuti video perfetti per i gusti di ciascun utente. In più, pare che su Facebook Watch sia possibile scegliere i video da guardare anche sulla base di ciò stanno guardando o hanno guardato gli amici: insomma, condivisione resta comunque la parola d’ordine.

Facebook sospende 400 app e ritira la sua app Onavo da App store

Facebook e Instagram testano la funzione “Non disturbare”

10 film imperdibili per chi ama la tecnologia

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!