Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso Americano il 10 e l’11 aprile in un’udienza congiunta dei Comitati Giudiziari e Commerciali del Senato americano, seguita da una davanti al Comitato dell’Energia e del Commercio della Camera, per rispondere a domande in merito a come l’azienda protegge i dati dei suoi utenti, dopo il recente scandalo Cambridge Analytica

Molte commissioni del Congresso hanno chiesto a Zuckerberg di testimoniare alla luce delle notizie sull’uso dei dati di Facebook da parte di Cambridge Analytica per influenzare gli elettori americani nelle elezioni del 2016.

Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso

Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso

In una dichiarazione di mercoledì, i legislatori hanno accolto con favore l’opportunità di ascoltare il CEO di Facebook.

“Questa udienza sarà un’occasione importante per far luce sulle criticità in merito ai dati dei consumatori e aiutare tutti gli americani a capire meglio cosa succede alle loro informazioni personali online. Apprezziamo la volontà del signor Zuckerberg di testimoniare dinanzi alla commissione, e non vediamo l’ora che risponda alle nostre domande l’11 aprile “, hanno detto i rappresentanti Greg Walden e Frank Pallone, i repubblicani e democratici di punta del gruppo, in una dichiarazione.

Mark Zuckerberg di fronte Congresso, chiamati anche Twitter e Google

In un’altra dichiarazione, il Presidente della Magistratura del Senato Charles Grassley e il presidente del Commercio del Senato John Thune hanno evidenziato quante persone si affidano a Facebook e ad altre piattaforme sociali e hanno bisogno che le loro informazioni siano sicure.

John Thune ha sottolineato che Facebook gioca un ruolo fondamentale per le persone “proponendo tutto, dai prodotti ai candidati politici”. Grassley ha dichiarato: “questa udienza esplorerà approcci alla privacy che soddisfano le aspettative dei consumatori incoraggiando l’innovazione”.

Il Comitato Giudiziario del Senato ha anche invitato gli amministratori delegati di Google e Twitter a testimoniare, ma non ha confermato se parteciperanno, o meno.

Mark Zuckerberg testimonierà davanti al Congresso, il 10 e 11 aprile ultima modifica: 2018-04-05T11:10:37+00:00 da Web Digitalic
Depositphoto Agosto 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!