Utenti social: ecco chi e quanti sono in Italia e nel mondo

Il report “Digital 2019” di We Are Social e Hootsuite svela quali sono le piattaforme social più utilizzate nel mondo e in Italia, con che frequenza e da quali utenti

Gli italiani attivi sulle piattaforme social sono oltre 35 milioni (il 59% della popolazione): una goccia nel mare tra i 3,48 miliardi di utenti social nel mondo (con una crescita del 9% nel 2018) e anche nel vecchio continente, dove gli utenti attivi su base mensile sono il 67% nel nord Europa (71 milioni di utenti), il 58% nel sud Europa (89 milioni), il 53% nell’ovest Europa (104 milioni) e, fanalino di coda, il 48% nell’est Europa (139 milioni). Secondo il report “Digital 2019” di We Are Social e Hootsuite, in tutto il pianeta 3,26 miliardi di persone accedono da mobile, mentre gli italiani che navigano da telefono sono 31 milioni (il 52% della popolazione).

Statische Social Network 2019

Utenti social italiani: come si comportano

utenti social: quanti sono in italia e nel mondo

Nello Stivale, il 98% degli utenti fa segnare almeno un accesso su base mensile e 3 italiani su 4 dichiarano di partecipare attivamente alle attività sulle piattaforme. Quotidianamente i connazionali spendono 1.51 ore sui social network, medaglia di bronzo in Europa dopo irlandesi (01.53 ore) e portoghesi (02 ore e 09).

Il 98% degli italiani che usano Internet ha visitato o utilizzato un social network o un servizio di messaggistica nell’ultimo mese: le interazioni sulle piattaforme coinvolgono il 74% dei connazionali che hanno, mediamente, 7,4 account social, utilizzati per scopi lavorativi solo nell’11% dei casi.

Se il 59% degli italiani è considerato utente attivo sui social, questo ci pone al 30° posto a livello mondiale, nel vecchio continente dietro a Svezia (72%), Danimarca (71%), Regno Unito (67%), Irlanda (66%), Portogallo e Belgio (65%), Paesi Bassi (64%) e Spagna 60%).

Le piattaforme più usate

In Italia le piattaforme social più attive sono Youtube (87%), Whatsapp (84%), Facebook (81%), Instagram (55%) e Messenger (54%); tutti gli altri social devono accontentarsi di percentuali inferiori al 32%. La classifica a livello mondiale è un po’ diversa: l’oro va a Facebook (2,271 milioni) seguito a ruota da YouTube (1,9), WhatsApp (1,5), Messenger (1,3), WeChat (1,083) e Instagram (1,0).

Nel Bel Paese non si riscontra mai una netta differenza tra uomini e donne, ma piuttosto tra le fasce d’età: gli utenti più attivi sono i maschi (12%) e le femmine (11%) tra i 25 e i 24 anni, a seguire uomini e donne tra i 35 e i 44 e tra i 45 e 54 anni, tutti fermi al 10%. Anche a livello globale la fascia d’età 25-34 anni è la più attiva (19% uomini e 13% donne), ma lascia il secondo gradino del podio ai giovani (18-24 anni) e il terzo agli utenti tra i 35 e i 44 anni.

Statistiche social network 2019: i dati sull’Italia


Utenti social: ecco chi e quanti sono in Italia e nel mondo - Ultima modifica: 2019-05-11T10:25:39+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!