Google spiega finalmente le origini del suo gioco con in dinosauri in Chrome

Un Easter Egg spesso trascurato in Google Chrome è il gioco dei dinosauri, che appare quando si tenta di visitare un sito web mentre si è disconnessi da Internet.

Il gioco Chrome Dino è un semplice runner infinito, che prevede che si salti su cactus e che si schivi ostacoli; i controlli sono di base: premi lo spazio per saltare (e per iniziare il gioco) e la freccia in giù per abbassarti. L’obiettivo è sopravvivere fino a quando umanamente (o dinosauramente) possibile, o almeno finché Internet non riprende a funzionare.

ChromeDinoPer festeggiare il quarto compleanno di Chrome Dino, Google ha pubblicato un’intervista con gli sviluppatori che hanno costruito il gioco, spiegandone le origini.

Chrome Dino, perché il tema dei dinosauri?

Secondo il designer di Chrome, Sebastien Gabriel, è una rappresentazione teatralizzata sul ritorno alle “età preistoriche”, prima dell’esistenza del Wi-Fi ormai onnipresente. Mentre questo mondo sarà indubbiamente estraneo ad alcuni dei lettori più giovani, altri si ricorderanno di essersi recati in luoghi specifici per andare online, come: a casa, a scuola, a lavoro e negli internet café

I primi design del personaggio dinosauro erano stati designati con il nome in codice “Project Bolan”, che è un riferimento a Marc Bolan, il compianto cantante degli anni ’70 del gruppo glam rock T-Rex.

All’inizio pensavamo: “e se all’inizio facesse un piccolo calcetto carino come il nostro porcospino preferito degli anni ’90? E se ruggisse per segnalare alla gente di essere vivo?”, ma, alla fine, ci siamo basati sulle basi di ogni buon gioco di runner: corri e salta.

Chrome Dino rilasciato per la prima volta nel 2014

Il giochino è stato rilasciato a settembre del 2014, ma inizialmente ha avuto difficoltà a mostrarsi su determinate piattaforme, in particolare su dispositivi Android non recenti e ciò ha richiesto una riscrittura, che è stata completata entro il dicembre di quell’anno.

Il gioco Chrome Dino vanta numeri impressionanti, soprattutto per qualcosa che è in gran parte nascosto alla vista. Secondo Edward Jung, ingegnere di Chrome UX, 270 milioni di giocate vengono effettuate ogni mese, sia su desktop che su dispositivi mobili. La maggior parte dei giocatori proviene da mercati con connessioni dati costose o inaffidabili, come India, Brasile, Indonesia e Messico.

Si può giocare al gioco Chrome Dino anche senza attivare la Modalità aereo, basta digitare chrome://dino nella barra dell’indirizzo del browser web e si viene indirizzati a una “modalità arcade” in cui esercitarsi in un ambiente a finestra intera.

L’attuale versione del gioco festeggia il suo 4° compleanno ed è piena di torte colorate, palloncini e cappelli da festa. Puoi dimenticarti di vincere, comunque, dato che il gioco si conclude dopo 17 milioni di anni di gioco, approssimativamente il tempo in cui il T-rex è rimasto sulla terra.


Google spiega finalmente le origini del suo gioco con in dinosauri in Chrome - Ultima modifica: 2019-04-09T17:00:41+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!