Musei online virtuali: i tour da casa in tempi di coronavirus

Sfruttiamo la possibilità di gustarci delle opere d’arte stando comodamente a casa, in attesa di poterle ammirare dal vivo al più presto

Il coronavirus costringe ad evitare i contatti umani e i primi luoghi a diventare inaccessibili sono stati quelli più comuni all’aggregazione. Ristoranti, pub, locali nottouni e anche stadi, cinema e musei. Ora le vigenti restrizioni non ci consentono praticamente di uscire da casa e qualcosa bisogna inventarsi. Oltre a qualche consiglio su come organizzarsi a casa in tempi di coronavirus sono proprio i siti dei musei e i loro profili social a rappresentare degli approfondimenti fondamentali per gli appassionati d’arte, ma anche per i neofiti che desiderano approcciare il mondo artistico per la prima volta. A tutti gli effetti si possono visitare musei online virtuali.

Visitare i musei online

Insomma chi l’ha detto che bisogna rinunciare all’arte? La potenza del web può garantire delle visite online restando sul divano di casa. Possiamo sempre esplorare, imparare nuove cose ed immergerci nella bellezza. Ci sono un numero crescente di strutture museali che offrono tour virtuali. Ad esempio la Galleria degli Uffizi di Firenze organizza sui propri profili social alcuni eventi dal titolo “Uffizi Decameron”. La Pinacoteca di Brera di Milano ha creato sul proprio sito Internet una serie di contenuti speciali che danno la possibilità all’utente di esplorare le collezioni di uno dei musei più famosi del mondo. Il museo MAMbo a Bologna ha lanciato una programmazione su YouTube chiamata “2 minuti di MAMbo”. Il museo Maga di Gallarate, in provincia di Varese, organizza ogni settimana online e attraverso i canali social laboratori per famiglie, e-book e progetti artistici da realizzare a casa da mettere a disposizione di tutti.  LA ex residenza sabauda del Castello di Rivoli, che oggi ospita un museo di arte contemporanea, ha aperto una sede virtuale chiamata “Cosmo digitale”. Questi alcuni esempi per l’Italia.

Musei vaticani

Ma allargando le ricerche anche fuori dai nostri confini scopriamo musei online virtuali internazionali dal Louvre di Parigi al Prado di Madrid al museo archeologico di Atene. Di seguito una lista di quelli che garantiscono visite virtuali:

British Museum https://www.britishmuseum.org/learn/schools/ages-7-11/ancient-britain/virtual-visit-peek-prehistory

Center Pompidou https://www.centrepompidou.fr/en/Visit/Enhancing-your-visit

Louvre https://www.louvre.fr/en/visites-en-ligne

Metropolitan Museum NY https://www.metmuseum.org/art/online-features/met-360-project

El Prado Madrid https://www.museodelprado.es/recorrido/visita-virtual/742f132f-8592-4f96-8e5a-9dad8647bc4c

Virtual Tour sull’Acropoli di Atene http://www.acropolisvirtualtour.gr/

 

I migliori musei del mondo: i più belli, i più visitati, da non perdere nel 2020


Musei online virtuali: i tour da casa in tempi di coronavirus - Ultima modifica: 2020-03-17T08:18:59+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!