Digitalic: la copertina lenticolare, n. 66 “Futuro Italiano”

Digitalic: la copertina lenticolare, n. 66 “Futuro Italiano”

L’immagine del nostro futuro Non si può realizzare il futuro se non si riesce ad immaginarlo. All’Italia in questo momento manca soprattutto un’idea di sé, di quello che davvero vuole essere, perché, in realtà, potrebbe essere qualunque cosa. Esportiamo all’estero i massimi esperti di tecnologia, di robotica, di informatica; alcune delle più interessanti startup hanno tra i fondatori degli italiani che hanno cercato la propria strada altrove. L’Italia è una terra di mezzo, incerta, spaurita,...
Digitalic n. 64 / Green Technology

Digitalic n. 64 / Green Technology

Editoriale La doppia Vita del data center – Il futuro del data center è nuvoloso, per due motivi: da una parte sempre di più “evapora” per diventare un servizio cloud, dall’altra grandi player come Facebook stanno rimodellando completamente l’hardware aprendo la strada a nuovi sviluppi della tecnologia, più aperta, anzi open source. Questi due movimenti in realtà tracciano una tendenza comune, il data center tende ad uscire dal perimetro delle aziende, si sposta, si allontana e diventa...
Digitalic n. 63: Mobile Revolution

Digitalic n. 63: Mobile Revolution

La rivoluzione Copernicana del mobile In Italia ci sono 28 milioni di utenti che accedono ai social da mobile. Il 90% di chi li usa lo fa da uno smartphone o un tablet. Il dato è di per sé emblematico, ma è quello che sta dietro questo numero che deve far riflettere. Se gli utenti (in massa) decidono di condividere ricordi, immagini, opinioni attraverso un dispositivo mobile, significa che sono disposti a fare ciò che gli è più caro con questi device e quindi che sarebbero inclini (o vogliosi)...
Digitalic n. 62: La memoria del Futuro

Digitalic n. 62: La memoria del Futuro

La memoria è futuro di Francesco Marino L’unica cosa per la quale serve davvero la memoria è il futuro. Quello che si ricorda, quello che si archivia diventa utile solo poi viene utilizzato per quello che accadrà. Sembra quasi un paradosso, ma invece è sempre più vero, perché è cambiata completamente la gestione, l’idea e la costruzione della memoria. Una radicale trasformazione che riguarda le persone e le imprese. Memoria digitale Una volta i ricordi erano custoditi spesso solo nella mente,...
Digitalic n. 61: tutte le forme del Cloud

Digitalic n. 61: tutte le forme del Cloud

Il cloud è una materia creativa Il cloud non è una tecnologia, è un linguaggio. Si può decidere di usarlo per scrivere un romanzo, l’intera storia aziendale, o semplicemente per dire una frase (realizzare un singolo progetto). Il bello è che tutti lo capiscono, è una lingua universale capita dalle persone e dalle macchine. Ma è appunto un linguaggio, semplicemente tradurre in “lingua cloud” quello che si è fatto con altri strumenti non sempre dà i risultati sperati, e in qualche modo si perde...
Digitalic n. 60: Big Data – Ultima Frontiera

Digitalic n. 60: Big Data – Ultima Frontiera

Dati e nuove divinità astrali I dati non descrivono semplicemente la realtà, ormai la creano. Perché se sono alla base delle decisioni delle imprese e degli Stati, significa che la loro rappresentazione o visualizzazione genera delle scelte che modificano poi la realtà e determinano il futuro delle persone. Probabilmente la forma più pericolosa di cyber crime sarà contraffare i dati sulla base dei quali vengono prese le decisioni dei governi, degli istituti bancari mondiali, delle grandi...
Digitalic n. 59: Trasformazione Digitale, l’era della muta

Digitalic n. 59: Trasformazione Digitale, l’era della muta

La trasformazione digitale non è una questione tecnologica, non consiste nel comprare questo o quel sistema, introdurre un insieme di software o di sensori, questi sono in fondo solo dei dettagli L’epoca della muta Digitale La trasformazione digitale è innanzitutto capire che è finito un ciclo economico e culturale, che quella che stiamo vivendo non è una crisi, non si tornerà indietro, il mercato non sarà mai più quello di prima, perché quello che esisteva è superato, cambiato,...
Security: Digitalic n. 58 – Tracce e minacce

Security: Digitalic n. 58 – Tracce e minacce

Il migliore peggior anno della security È stato un anno terribile per la sicurezza: il boom dei ransomware, la grande offensiva partita dai dispositivi IoT che ha praticamente fermato Internet, il furto di dati subito dai più grandi network digitali del mondo, addirittura le elezioni Americane forse compromesse dal cyber crime, senza contare gli attacchi terroristici organizzati anche utilizzando strumenti e servizi digitali. Insomma un anno in cui la sicurezza, anzi le grandi sconfitte della...
Digitalic n. 57 – Nuovo manuale dell’IoT

Digitalic n. 57 – Nuovo manuale dell’IoT

IoT: LA NUOVA MATERIA NELLA SCUOLA DELL’INNOVAZIONE Internet delle cose rappresenta l’intersezione del mondo fisico con quello del software. L’IoT aggiunge un’anima connessa agli oggetti e in questo modo li trasforma in dati, è come se creasse un avatar software dell’oggetto in cui è inserito, che sia un frigorifero, un’automobile, una macchina utensile, una strada. Maggiore sarà il numero di sensori attivati tanto più l’avatar sarà fedele all’originale. Non per ogni oggetto serve avere una...
Digitalic n. 55 “Innovazione Italiana”

Digitalic n. 55 “Innovazione Italiana”

/editoriale Gli anni Ruggenti dell’innovazione L’innovazione non ha paura, non ha timore, non chiede permesso; è sempre una rottura, per lo meno con le abitudini, con il modo in cui “si è sempre fatto”. L’innovazione è un ruggito e non vuol dire che debba sempre essere dirompente è sicuramente sempre coraggiosa perché modifica lo stato delle cose. L’Italia è un territorio ideale, il successo economico della nostra Nazione è stato, in gran parte dovuto, a piccole visionarie innovazioni...
Digitalic n. 54  – “Innovazione: singolare femminile”

Digitalic n. 54 – “Innovazione: singolare femminile”

Le donne non hanno bisogno che si dica loro che possono innovare; lo sanno già, lo fanno da sempre nelle piccole, come nelle grandi cose. Dalle soluzioni per risolvere i problemi di tutti i giorni alle grandi invenzioni. Non hanno bisogno che una rivista dedichi un numero alle eccellenze femminili o che citi i talenti più brillanti. Loro non ne hanno bisogno, ma tutti gli altri sì. Questo dedicato alle donne dell’innovazione è il numero più amato e insieme più criticato di Digitalic. Lo...
Digitalic n. 53:  Green Tech

Digitalic n. 53: Green Tech

È possibile trasformare un prodotto green in uno degli oggetti più ambiti del pianeta? In uno status symbol, in un brand desiderato dalla maggior parte delle persone? È quello che è riuscito a fare Elon Musk con la Tesla. Prima di lui le auto elettriche erano semplicemente dei sostituti ecologici, ma poco attraenti, delle auto tradizionali. Tesla è riuscita a trasformare l’auto elettrica in un oggetto del desiderio, in un’aspirazione, addirittura superando le auto dei brand più blasonati del...
Digitalic n. 52: Mobile Hero

Digitalic n. 52: Mobile Hero

Oggi possiamo fare cose che erano impensabili solo fino a qualche anno fa, in tempi e luoghi che non avremmo potuto immaginare. Ciascuno di noi ha nel proprio taschino la tecnologia e le informazioni che 15 anni fa avevano solo le grandi multinazionali o il presidente degli Stati Uniti. Una singola persona può, con quel prodigio della tecnica che è uno smartphone o un tablet, creare un’azienda in grado di competere con i giganti dell’economia mondiale. Forse non c’è mai stato tanto potere...
Digitalic n. 51 – Memoria infinita

Digitalic n. 51 – Memoria infinita

Siamo quello che ricordiamo Quello che una persona sa è in fondo quello che ricorda, dalle letture e dagli insegnamenti della vita, dalle esperienze, dagli affetti. Non abbiamo dubbi, il bagaglio culturale di una persona è un grande valore, dipende tutto da quanto è in grado di ricordare, dalla qualità di ciò che ricorda e dal modo in cui usa queste conoscenze per migliorare il proprio comportato, la vita sua e degli altri. Se le imprese sono organismi fatti di reparti come fossero organi, di...
Digitalic n. 50 – Fog Computing (ogni cosa sarà cloud)

Digitalic n. 50 – Fog Computing (ogni cosa sarà cloud)

Ogni cosa sarà cloud Il cloud è come un pianoforte. Le risorse a disposizione non sono illimitate ovviamente, come non sono infiniti quegli 88 tasti bianchi e neri; eppure con il cloud non c’è limite a quello che si può fare, cos. come succede con le melodie e gli accordi che si possono comporre con quei tasti. Anzi, se proprio vogliamo dirlo, il cloud è ancora più potente perché può essere pianoforte e anche violino, può modificare la sua forma a piacimento e non solo, può cambiare ruolo. Può...
Digitalic n. 49 – Big Data, consumo responsabile

Digitalic n. 49 – Big Data, consumo responsabile

I Big Data saranno il petrolio del futuro, ovvero la materia prima più importante per lo sviluppo dell’economia mondiale. Questa volta cerchiamo di farne un uso responsabile. Certo non si esauriscono come “l’oro nero”, ma come tutti i grandi business comportano anche grandi responsabilità: privacy, sicurezza, solo per citarne due, ma anche la possibilità che una lettura sbagliata provochi azioni negative. Decidiamo in base alle informazioni che abbiamo e sempre di più queste sono generate da...
Digitalic n. 48 – Industry 4.0

Digitalic n. 48 – Industry 4.0

Il nostro non è solo un popolo di santi, poeti e navigatori, è soprattutto un popolo di fabbricatori. Da sempre l’Italia è la terra della manifattura, della produzione, che poi è quello che ci ha sempre tenuti agganciati alle economie dei grandi. Non c’è nulla di più significativo che la tecnologia digitale possa fare, che cambiare le nostre industrie, il nostro settore manifatturiero. L’Industry 4.0, insomma, è più importante per l’Italia che per qualsiasi altro Paese. Non si tratta di una...
Digitalic n. 47 – Digital Crimes

Digitalic n. 47 – Digital Crimes

Sulla scena del crimine, digitale La nostra vita, le nostre aziende diventano digitali. È in corso il più grande trasloco della storia: spostiamo i dati, le attività e anche gli affetti in una nuova stanza, quella digitale. Abbiamo aggiunto una camera che si affaccia sul mondo e ci permette di raggiungere qualunque risorsa, di sceglierci il panorama, di personalizzarla come vogliamo e di invitare chi desideriamo, magari condividendo le foto delle vacanze o l’ultimo progetto a cui stiamo...
Digitalic n. 46 / Nel cuore dell’IoT

Digitalic n. 46 / Nel cuore dell’IoT

C’è ma (quasi) non si vede Basta poco per cambiare tutto. Inserire Internet nelle cose sarà il più grande cambiamento a cui assisteremo dopo la nascita stessa di Internet. Non c’è nessun altro fenomeno che cambierà più profondamente l’economia, le aziende e anche la vita di tutti i giorni. Gli oggetti connessi possono fare qualunque cosa, soprattutto automatizzare una serie di azioni ripetitive aggiungendo una precisione che non è patrimonio dell’uomo, ma delle macchine sì. La prima...
Digitalic n. 45: “A futura memoria”

Digitalic n. 45: “A futura memoria”

Trasmettere e conservare il sapere, da sempre la tecnologia (in fondo) è sempre servita a questo. Dalla stampa alla schede perforate, dai floppy alle memorie flash tutte queste invenzioni sono servite a archiviare e a trasmettere in modo sempre più veloce la conoscenza dell’uomo. Prima si trattavo solo degli elementi essenziali della conoscenza umana, oggi questa conservazione e trasmissione del sapere riguarda tutti dalle aziende alle persone. Non c’è da stupirsi quindi, se storage e...
Digitalic n. 44 “Italians do IT better” – Lo puoi fare meglio

Digitalic n. 44 “Italians do IT better” – Lo puoi fare meglio

Siamo un popolo di innovatori, non c’è dubbio. Da Leonardo a Volta, da Marconi a Fermi, da Meucci a Faggin. La storia dice questo, ma cosa dice il futuro? Al momento non siamo all’avanguardia e non perché manchino le idee, siamo pieni di idee. Quello che spesso non si trova è la costanza, l’impegno, la perseveranza. Solo perché si ha una buona idea non si può pensare di non fare fatica; le idee contano ma quello che fa la differenza è applicarle: un’illuminazione che rimane un appunto o una...
Digitalic n. 43: Queens of Innovation

Digitalic n. 43: Queens of Innovation

Forse hanno più voglia di affermarsi, forse sono abituate a lottare, o magari semplicemente hanno uno sguardo differente sulle cose. Ma è una realtà che molte delle innovazioni che stanno cambiando il mondo della tecnologia esistono grazie alle idee, all’impegno, alle capacità delle donne, che (sempre di più spesso) diventano imprenditrici o guidano le aziende nei ruoli più alti. Se si guardano i numeri e le percentuali il mondo del digitale non è certo l’ambiente in cui il talento femminile...
Digitalic n. 42 “Chi semina raccoglie”

Digitalic n. 42 “Chi semina raccoglie”

La forma naturale della tecnologia Bisogna guardare alla natura, per migliorare. Può sembrare strano per chi si occupa di digitale, tecnologia, dati; ma nessuno può insegnarci meglio. Essere green non significa semplicemente consumare meno energia elettrica, è un modo un po’ semplicistico per guardare all’ecosostenibilità. La prima lezione da imparare dalla natura è l’evoluzione. “Non è la specie più forte a sopravvivere e nemmeno quella più intelligente, ma la specie che risponde meglio al...
Digitalic n. 41 – Social King

Digitalic n. 41 – Social King

Giocatevi la carta dei social I social Media ci sono e resteranno, potete scegliere di ignorarli, ma loro non ignoreranno voi. Qualsiasi attività svolgiate, ancora di più se nell’ambito digitale, i social stanno già parlando di voi e dei vostri clienti. Ogni attività è sempre più legata alle conversazioni che genera, tutto è misurabile, anche valori impalpabili come la moda, l’interesse, il fascino. Un inferno, per molti, non per chi lavora nel modo della tecnologia, per questa speciale...