Irene Colzi ha creduto nella forza del web diventando una delle prime fashion blogger che hanno fatto capolino in Italia con “Irene’s Closet”, in questa intervista racconta la sua storia e i segreti della sua carriera. Digitalic l’ha inserita nella lista delle 15 donne italiane più influenti nel digitale 2017.

Scopri le 15 donne italiane più influenti nel digitale 2018

di Ilaria Galateria

Irene Colzi intervista

 

Irene Colzi Biografia

373.00 seguaci su Facebook, 247.00 followers su Instagram, il suo blog ogni mese ha più di 300.000 views e dal 2016 il suo canale Youtube sta crescendo così rapidamente da raggiungere quasi 4 milioni di views. Tutor di moda nel programma “Detto Fatto” su Rai2 e scrittrice in erba. A settembre 2016, infatti, è uscito il suo primo libro “A tutto stile!” edito Mondadori.
È Irene Colzi, blogger professionista dal 2009 con “Irene’s Closet”, uno dei blog più seguiti nel panorama italiano. Nata nell’agosto del 1987 a Firenze e laureata nella stessa città in Economia, Irene Colzi è stata una delle prime fashion blogger che hanno fatto capolino in Italia. Una ragazza intraprendente che è riuscita a fare della sua passione un lavoro. “L’impegno costante mi ha dato ragione. – afferma Irene – In un’epoca in cui nessuno conosceva i blog e nessuno ancora utilizzava i social io, che non possedevo ancora uno smartphone, mi sono lanciata in questa nuova avventura. Non avrei pensato che sarebbe diventata una professione. Invece, il mio futuro è cambiato radicalmente. Oggi il blog e l’attività online, che è cresciuta insieme all’evoluzione dei social network, sono diventati una vera e propria società”.

Irene Colzi l’intervista di Digitalic

Blogger, youtuber, influencer, personaggio televisivo e ultimamente anche autrice di un libro. Come nasce la tua brillante carriera?

Irene Colzi: Nel web la mia carriera inizia nove anni fa, all’età di ventidue anni. Ho deciso di fondare insieme al mio compagno e socio Giovanni Gambassi il blog “Irene’s Closet”, dedicato alle ultime tendenze della moda e del lifestyle. All’inizio è stato un gioco nato tra una pausa e l’altra durante la stesura della mia tesi di laurea…

Quando hai cominciato ad appassionarti al mondo della moda?

Irene Colzi: Sin da bambina. Sono cresciuta in un piccolo paese toscano, in un ambiente completamente estraneo e lontano al mondo della moda. Decisi di aprire il mio canale per condividere pensieri e riflessioni con altre persone che avevano la stessa passione. Quale altro mezzo se non il web era il più indicato?

Nel 2010 la laurea in Economia e Commercio. È stata utile per la tua professione?

Irene Colzi: La laurea in Economia, con indirizzo Turismo, sembrava la più sicura per il mio futuro professionale anche se dentro di me sapevo che la strada del web e della moda erano quelle che avrei dovuto percorrere. Il destino ha scelto per me. Dopo pochi mesi dall’apertura del blog, il giorno dopo la mia laurea, ero già a Milano per la settimana della moda, come collaboratrice di DonnaModerna.com che è stata tra i primi a sperimentare il mondo dei blogger. Da quel giorno il web è diventato il mio lavoro.

Irene Colzi intervista

Irene Colzi blogger e influencer

Cosa significa oggi, nel nostro Paese, essere una fashion blogger?

Irene Colzi: Qualche anno fa c’è stato il grande boom dei fashion blogger. Oggi questa professione si è ridimensionata e si è ridotto notevolmente il numero di coloro che gestiscono con costanza un blog di moda di successo. I social, in particolar modo Instagram, più facile e meno impegnativo rispetto alla gestione di un blog, hanno portato molte blogger ad abbandonare il progetto e diventare così soltanto delle instagrammer.

Come ti definisci?

Irene Colzi: Una blogger e una influencer. Tramite i canali Instagram e Youtube, infatti, racconto di me e soprattutto condivido tutorial che riguardano la moda, lo stile, la bellezza e il lifestyle.

Irene Colzi il successo di un fashion Blogger

Da cosa è determinato il successo di una fashion blogger?

Irene Colzi: Certamente dalla costanza. Ho scritto in questi anni articoli di vario genere senza avere ripensamenti. Ho prediletto la scelta di contenuti di appeal, tenendo sempre presenti gli interessi e le esigenze della mia audience, che ascolto sempre con particolare attenzione.
Non è scontato che una persona che apre dei profili social, un blog o un canale Youtube, diventi influente sul web, ovvero un influencer. Occorre avere caratteristiche e qualità precise e molta costanza. Il tempo, poi, fa la sua parte…

Quali sono le caratteristiche che deve possedere una influencer?

Irene Colzi: Sicuramente la passione. Occorre lavorare molto per dare dei contenuti a chi ti ascolta. Essere se stessi e avere una certa credibilità. Un influencer deve avere un’audience che si fida della sua opinione e questo rapporto di fiducia si costruisce solo attraverso il tempo e l’onestà. Questo è uno dei motivi per cui non si diventa influencer in poco tempo. Infine, bisogna conoscere approfonditamente il mondo della moda e della bellezza, studiando a fondo, documentarsi e possedere un’innata capacità di influenzare i gusti delle persone sia per quanto riguarda lo stile che lo shopping. E, naturalmente, essere innovativi.

Irene colzi intervista

I consigli di Irene Colzi

Hai un target preciso a cui ti rivolgi?

Irene Colzi: Mi rivolgo soprattutto alle italiane, dai 25 ai 35 anni. Grazie a Youtube e alla televisione il mio target si è molto ampliato, andando ad abbracciare anche il mondo delle ragazze adolescenti e delle donne over quaranta. La cosa divertente è che spesso in una famiglia mi seguono sia la figlia che la mamma.

I progetti futuri di Irene Colzi…

Irene Colzi: Rimanere sempre in evoluzione con i tempi rapidissimi del web e rinnovarmi continuamente.

Un consiglio a chi vuole iniziare il tuo lavoro?

Irene Colzi: Lavorare con impegno, costanza, serietà e non accettare mai scorciatoie. Inoltre studiare, informarsi e non dimenticare mai l’onestà e l’etica verso se stessi e verso gli altri.

 

Depositphoto Novembre 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!