Un Apple I originale venduto a € 420.000

La maggior parte delle persone non bada al valore che può avere un computer stipato in una valigetta. Se però si tratta di uno dei pochi esemplari al mondo di Apple I, il primo computer mai costruito da Apple, allora è tutta un’altra storia.

Un Apple I originale del 1976, costruito a mano da Steve Wozniak, è stato appena venduto per £ 371.260 sterline (circa 420.000 €) a un’asta di Christie’s. Il computer è stato fornito all’interno di una valigetta in pelle, completo di tastiera integrata.

apple I

Apple I venduto a 420.000 euro

Apple I: il primo computer portatile

L’Apple I, inizialmente solo Apple Computer e in seguito noto anche come Apple-1, è stato il primo computer prodotto dalla Apple e uno dei primi microcomputer personali della storia (insomma, è un illustre antenato del MacBook) Concepito e progettato da Steve Wozniak, fu presentato nell’aprile del 1976 all’Homebrew Computer Club di Paloalto, e commercializzato dal luglio seguente fino all’agosto successivo.

Perché la valigetta? In origine Apple non prevedeva un case autonomo. Con $666 potevi ottenere una scheda da collegare direttamente alla TV e alla tastiera, ma la scelta di un eventuale involucro era lasciata all’acquirente. A un certo punto, però, qualcuno ha pensato di montare questa scheda in una valigetta e renderla portatile.

Si stima che ne siano stati realizzati circa 200 esemplari, la maggior parte dei quali è purtroppo andata distrutta. secondo un particolare registro gestito da appassionati, ne esisterebbero ancora 68, di cui quello venduto all’asta sarebbe il numero 10.

Come specificato nel registro, questo particolare computer era di proprietà di Rick Conte, che lo aveva comprato per imparare a programmare con il linguaggio BASIC. Conte lo aveva successivamente donato al Maine Personal Computer Museum nel 2009, dopo di che è stato venduto a una serie di proprietari privati.

All’asta c’erano anche una grande quantità di straordinari accessori e veri e propri pezzi di storia: manuali originali, una manciata di riviste con articoli sull’Aple-1, un assortimento di hardware compatibile come la stampante a matrice di punti SWTPC PR-40, fotocopie rare di alcuni dei documenti originali di base di Apple e altro ancora.


Un Apple I originale venduto a € 420.000 - Ultima modifica: 2019-05-30T06:47:30+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!