TikTok introduce il pulsante “non mi piace” contro le molestie

La piattaforma social, amatissima dai più giovani, lancia nuovi strumenti per aumentare la sicurezza.

TikTok ha comunicato l’intenzione di mettere a disposizione degli utenti maggiori strumenti di tutela contro molestie e bullismo. Nuovi modi per promuovere sicurezza e gentilezza su TikTok, questo è il titolo del post pubblicato sulla newsroom del social in cui vengono annunciati i nuovi provvedimenti. Il fenomeno delle molestie, del bullismo e dell’incitamento all’odio sui social è qualcosa di cui si è sempre più consapevoli e le piattaforme hanno ormai ben compreso di dover contrastare in tutti i modi possibili tali comportamenti.

Basti pensare che il solo TikTok, nel periodo di tempo compreso tra ottobre e dicembre 2021, ha rimosso il 14,7% in più dei post contenenti molestie e bullismo tra quelli che non avevano ancora ricevuto visualizzazioni, in modo tale che gli utenti non potessero vederli. Sulla piattaforma si è inoltre registrato un incremento del 10,9% della censura per i comportamenti d’odio e del 16,2% per quelli su estremismo violento.

TikTok aggiunge la cronologia video grazie a Watch History

A cosa serve il pulsante “non mi piace” su TikTok

Per cercare di contrastare sempre di più questi gravi fenomeni, la piattaforma ha comunicato di aver lanciato nuovi strumenti di censura per i post. Il pulsante “non mi piace”, ad esempio, permette agli utenti di segnalare commenti in irrilevanti, appropriati, violenti, molesti… in modo tale che il social possa intervenire in maniera più veloce ed efficace contro di essi. Per non stimolare sentimenti negativi tra le persone all’interno della community o demoralizzare i creator, solo la persona che ha cliccato per indicare Non Mi Piace a un commento sarà in grado di vederlo.

Attraverso il rapporto periodico sull’applicazione delle linee guida, relativo agli ultimi tre mesi del 2021 e appena pubblicato, TikTok ricorda che la propria community deve fondarsi su gentilezza, rispetto e comprensione ed è per questo che l’azienda considera importante vigilare su quanto accade in essa e preoccuparsi della sicurezza di tutti gli utenti.

TikTok

Altri strumenti in arrivo

Nelle prossime settimane saranno comunicate le date di progressiva introduzione delle funzioni, che andranno ad aggiungersi ai numerosi strumenti già disponibili. Come si legge nella newsroom di TikTok : “Gli utenti possono filtrare i commenti rivedendoli tutti manualmente, oppure filtrandoli selezionando delle chiavi di ricerca. I creator possono anche decidere chi può commentare i loro contenuti fra Tutti, Amici (i follower che a loro volta seguono) o Nessuno. L’impostazione Tutti non è disponibile per i minori di 16 anni”.

immagine: Pexels


TikTok introduce il pulsante “non mi piace” contro le molestie - Ultima modifica: 2022-04-15T07:00:31+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!