Apple sceglie l’intelligenza artificiale Claude per l’iPhone

Arriva l’intelligenza artificiale sugli iPhone con Claude: ecco come funziona e come sfruttarla al meglio

Apple dà il via libera all’intelligenza artificiale di Claude per i suoi dispositivi. Ora su iPhone e Mac sarà possibile utilizzare gli strumenti con AI creati dalla startup Anthropic. Claude si distingue dai più famosi ChatGpt di OpenAI e Gemini di Google per un approccio più interattivo e approfondito, che potrebbe rendere i prodotti Apple maggiormente preparati alla sempre più crescente diffusione dell’intelligenza artificiale sugli smartphone e sui personal computer di milioni di utenti.

Apple sceglie l’intelligenza artificiale Claude per l'iPhone
Come funziona Claude l’AI di Apple

Come ChatGPT, la nuova applicazione mobile di Claude funziona come una porta d’accesso alle interazioni con il chatbot e consente anche di caricare foto e documenti per l’analisi. Per il momento è disponibile solo sui dispositivi Apple, ma Anthropic afferma che è in arrivo un’applicazione per Android. Anthropic sottolinea tre caratteristiche di lancio per Claude su iPhone: la sincronizzazione fluida con le chat web consente di riprendere da dove si è lasciato su tutti i dispositivi, mentre le funzionalità di visione consentono di utilizzare le foto dalla propria libreria, scattarne di nuove o caricare file per l’analisi in tempo reale, la comprensione del contesto e l’utilizzo dei casi d’uso. Inoltre, l’accesso aperto consente a tutti gli utenti, compresi quelli dei piani Pro e Team, di scaricare gratuitamente l’app.

Perché Apple ha scelto l’AI Anthropic

Sebbene Anthropic sia un protagonista nel campo dell’intelligenza artificiale da diversi anni, sta entrando nello spazio dei dispositivi mobili dopo che molti dei suoi concorrenti si sono già affermati sulle piattaforme. La startup americana, fondata nel 2021 da alcuni ex dipendenti di OpenAI, ha annunciato che l’applicazione mobile per iOS metterà a disposizione i suoi modelli linguistici Claude 3 AI, simili a ChatGPT. Ha inoltre introdotto un nuovo livello di abbonamento progettato per la collaborazione di gruppo. Prima del lancio dell’app, Claude era disponibile solo attraverso un sito web, un’API e altre app che integravano Claude tramite API. A marzo 2024, Anthropic ha lanciato la famiglia di modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM) Claude 3, con tre modelli di dimensioni diverse: Claude Opus, Claude Sonnet e Claude Haiku. Attualmente l’applicazione utilizza Sonnet per gli utenti normali e Opus per gli utenti Pro.

La novità del piano Team

Al momento, anche OpenAI ha un’app per sistemi Apple. Claude però può vantare anche la funzione Team: il nuovo piano fornisce un maggiore utilizzo per utente rispetto al piano Pro, consentendo a ogni membro del team di aumentare significativamente il numero di chat che possono avere con Claude. Offre l’intera famiglia di modelli Claude 3, inclusi Opus, Sonnet e Haiku, fornendo ai team e agli utenti commerciali una suite di modelli AI all’avanguardia adattati a diversi casi d’uso. Questo piano consente alle aziende di elaborare documenti lunghi, discutere argomenti complessi e mantenere conversazioni multistep così da ottenere un archivio delle interazioni. Infine, introduce strumenti amministrativi per controllare comodamente la gestione degli utenti e della fatturazione per una più facile integrazione e meno spese generali. Per merito di queste innovazioni, Claude su Apple si appresta a diventare una delle app con AI più dinamiche e accurate disponibili sul mercato.


Apple sceglie l’intelligenza artificiale Claude per l’iPhone - Ultima modifica: 2024-05-04T09:56:05+00:00 da Andrea Indiano

Giornalista con la passione per il cinema e le innovazioni, attento alle tematiche ambientali, ha vissuto per anni a Los Angeles da dove ha collaborato con diverse testate italiane. Ha studiato a Venezia e in Giappone, autore dei libri "Hollywood Noir" e "Settology".

e-book guida ecm

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!