Salone del Mobile 2021, si entra con il green pass e c’è una nuova piattaforma digitale

Supersalone ai blocchi di partenza, ecco come sarà l’edizione post pandemia con novità anche dal punti di vista della digitalizzazione

Attesa finita per il Salone del Mobile 2021 che apre oggi i sipari  a Milano e a Rho fino a venerdì 10 settembre. Il supersalone, l’edizione speciale del Salone del Mobile che raduna dal 1961, appassionati e addetti ai lavori di design, farà da apripista alla ripartenza, non solo del settore di legno e arredo ma di tutta la città e, si spera, del Paese.

Gli espositori saranno oltre 1.500 con 425 brand, 170 giovani creativi e 39 maker, per un totale di oltre 1.900 progetti esposti. Triplice la chiave di lettura. Ripartenza, sicurezza, sostenibilità. E un’inedita opportunità. La sua nuova dimensione ed esperienza digitale.

Salone del Mobile 2021, si entra solo con il Green Pass

Per poter visitare il ‘supersalone’, l’ingresso al quartiere avviene solo previo controllo della temperatura corporea ed è necessario esibire il Green Pass o l’Eu Digital Covid Certificate. Certificazioni che implicano e comprovano l’avvenuta vaccinazione (anche a partire da 15 giorni dalla prima dose di vaccino), o la completa guarigione dopo il contagio (entro i 6 mesi precedenti), o ancora l’esito di un tampone negativo (molecolare o antigenico/rapido) con validità di 48 ore dall’ora del prelievo.
In assenza di Eu Digital Covid Certificate, sono ritenute valide le certificazioni verdi emesse dai paesi dell’area Schengen e da altre nazioni con certificazione equivalente o i certificati con esito di un tampone negativo con validità di 48 ore dall’ora del prelievo. Per questo, sono presenti quattro hub per i tamponi rapidi (Porta Est, Porta Sud, Porta Ovest e Cargo 1) dove sarà possibile effettuare in loco un test antigenico rapido al costo di 22 euro.
Salone del Mobile 2021
Il ‘supersalone’ animerà dal 5 al 10 settembre quattro padiglioni di Fiera Milano, a Rho (complessivamente 68.520mq), con oltre 1.900 progetti (di brand espositori, designer auto-produttori e giovani laureatisi nel 2020/2021), un ricchissimo public program con più di 40 voci illustri (tra architetti, innovatori, visionari, imprenditori, artisti e politici), una rassegna cinematografica in collaborazione con il Milano Design Film Festival, quattro food court ideate da Identità Golose e animate da nove dei più grandi interpreti della cucina italiana e una grande mostra dell’Adi/Compasso d’Oro. I visitatori potranno accedere ai padiglioni da domenica a giovedì dalle 10 alle 19 e venerdì dalle 10 alle 16. Il costo del biglietto è di 15 euro.

Guarda e compra

Un ruolo fondamentale al Salone del Mobile 2021 viene giocato dalla nuova piattaforma digitale del Salone del Mobile. Milano, che permetterà di visionare i prodotti esposti (tramite Qr code esposto in fiera) e prenotarli per il successivo acquisto, visitare virtualmente le mostre, assistere ai live streaming dei talk e dei dibattiti seduti anche dall’altra parte del mondo, ascoltare in diretta la voce e le opinioni dei protagonisti dell’evento.

Salone del Mobile 2021, si entra con il green pass e c’è una nuova piattaforma digitale - Ultima modifica: 2021-09-05T09:09:06+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!