Axios guida la Digital Transformation delle scuole con Aruba Enterprise

Aruba Enterprise: dalle soluzioni di firma digitale remota e grafometrica al Cloud e al Disaster Recovery: il panorama delle soluzioni per semplificare la gestione e la digitalizzazione nel settore dell’istruzione

Axios Italia, l’azienda leader nello sviluppo software per la gestione della segreteria scolastica da oltre 30 anni, ha scelto Aruba Enterprise, la divisione di Aruba che sviluppa progetti e soluzioni IT personalizzate per aziende e Pubblica Amministrazione, per implementare i propri processi di trasformazione digitale. I progetti attivati hanno coinvolto soluzioni di Trust Services, Cloud e Disaster Recovery dei dati.

Aruba Enterprise
Il contesto vede un susseguirsi di continue ottimizzazioni e requisiti di compliance che le Pubbliche Amministrazioni hanno dovuto adottare e rispettare, in un’ottica di crescente dematerializzazione e di trasparenza.

Axios Italia si è dimostrata una realtà particolarmente virtuosa da questo punto di vista, essendosi occupata negli anni della gestione della segreteria scolastica, dello sviluppo del registro elettronico e di tutti quegli applicativi che contribuiscono all’esistenza di una scuola digitale, accompagnandola sia nell’ottimizzazione delle pratiche e gestione di attività quotidiane sia in ogni nuova esigenza che l’evoluzione del mercato e le nuove tecnologie hanno introdotto. Dal cartaceo al pc con sistema operativo DOS a Windows e successivamente al Web, dall’archiviazione giornaliera dei documenti su piattaforme Cloud alla gestione di dati e alla loro messa in sicurezza, sono numerose le attività e le novità significative a cui l’azienda è andata incontro.

Per compiere un ulteriore passaggio all’interno di questo suo percorso di digital transformation Axios Italia si è affidata ad Aruba Enterprise, che a sua volta lavora per sviluppare soluzioni IT personalizzate perché aziende e PA possano cogliere le opportunità della Digital Transformation secondo le proprie specifiche esigenze.

Stefano Rocchi, AD Axios Italia

Stefano Rocchi, AD Axios Italia

Le richieste di Axios riguardo le soluzioni IT per la digitalizzazione della scuola erano legate sia alla dematerializzazione di flussi e processi che prevedevano passaggi cartacei per l’apposizione di firme, sia alla compliance normativa e l’adozione del Cloud secondo la logica del cloud-first.

Il primo obiettivo è stato reso possibile grazie all’utilizzo delle soluzioni di Firma Digitale Remota e Firma Grafometrica che consentono l’identificazione online del firmatario grazie al certificato di firma e, di conseguenza, la gestione di documentazione come i contratti dei docenti, le richieste di diplomi e pagelle, i verbali degli scrutini, eliminando definitivamente la carta con la garanzia del pieno valore legale del documento da sottoscrivere.

Il secondo traguardo è stato raggiunto grazie alla progettazione di una soluzione cloud completamente ridondata che risiede nel Data Center di Arezzo. A questo si aggiunge l’ottimizzazione delle performance e la resilienza dei servizi erogati grazie all’attivazione di una soluzione di Disaster Recovery necessaria per porre in sicurezza i dati gestiti da Axios Italia in un secondo sito – nel Data Center di Ponte San Pietro (BG) – e ripristinarli in caso di disastro. La continuità operativa dei sistemi IT, infatti, è una priorità per le aziende di ogni settore: è da essa che dipende ogni giorno la continuità di tutti i processi che riguardano le attività relative al mondo delle scuole italiane, dalla semplice consultazione delle pagelle alla condivisione del materiale didattico, dalle prenotazioni dei colloqui alle giustificazioni online; in sintesi tutte quelle attività e pratiche didattiche quotidiane che possono avvenire tra le scuole, i docenti, gli studenti e i genitori.


Axios guida la Digital Transformation delle scuole con Aruba Enterprise - Ultima modifica: 2019-11-23T09:00:13+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!