L’evento Apple, il più atteso da tutti i fan degli iPhone e dei prodotti Mac è arrivato: a Cupertino in California si è svolto l’Apple Keynote 2018. Ogni anno a settembre l’azienda fondata da Steve Jobs e a cui è dedicato l’anfiteatro nel quale si è svolto l’evento, organizza una presentazione dei nuovi prodotti, attesa con da tutto il mondo e soprattutto dagli appassionati di tecnologia. Come era previsto sono stati presentati i nuovi iPhone, chiamati iPhone Xs, e altri dispositivi innovativi durante l’Apple Keynote 2018.

Evento Apple Novità

Evento Apple: il discorso di Tim Cook

Evento Apple novità

Evento Apple: Tim Cook ha parlato dell’Apple Store di Milano

A fare gli onori di casa all’inizio dell’ Evento Apple, dopo un video di introduzione degno di un film d’azione, è stato il CEO dell’azienda Tim Cook. Quest’ultimo ha parlato dei successi dell’azienda: 500 milioni di visitatori all’anno negli Apple Stores. L’Italia è stata protagonista all’inizio dell’evento, Tim Cook infatti ha parlato del nuovo Apple Store di Milano in Piazza Liberty, ha mostrato le foto del negozio e della rinnovata piazza, come esempio delle nuova filosofia Apple per quanto riguarda gli store. Un po’ di Italia, insomma, è stata mostrata a tutto il mondo.
Tim Cook ha poi sottolineato un altro traguardo: i 2 miliardi di dispositivi iOS venduti nel corso della sua storia. Poi è arrivato il momento dei dispositivi.
Il primo prodotto presentato è stato il nuovo orologio tech, chiamato Apple Watch 4. Maggiore lucentezza dello schermo, nuove app, batteria da 18 ore, un giroscopio innovativo e persino un elettrocardiogramma sono alcune delle novità dell’ultimo Apple Watch che costerà a partire da 439 euro.

Apple Watch 4: tutte le caratteristiche del nuovo smartwatch Apple

I nuovi iPhone XS

Evento Apple Novità

La novità principale dell’evento Apple sono stati i nuovi iPhone: iPhone XS e XS Max

Dopo è arrivato il momento più atteso dell’Apple Keynote 2018, ovvero la presentazione dei nuovi iPhone. I nuovi smartphone Apple si chiamano iPhone Xs e iPhone Xs Max. Prima caratteristica segnalata da Tim Cook è quella della resistenza all’acqua.

Gli iPhone Xs hanno qualità IP68 ossia sono estremamente resistenti ai liquidi, anche la birra, come sottolineato dalle foto fatte vedere al pubblico. Riconoscimento facciale maggiormente implementato e 3D Touch sullo schermo migliorato sono altre due particolarità del prodotto. Le dimensioni di iPhone Xs e iPhone Xs Max sono rispettivamente 5.8 e 6.5 pollici e ci saranno nei colori Oro, Argento e Space Gray.

I display hanno tecnologia Super Retina OLED display e all’interno si trova l’innovativo chip Bionic A12 che permette una riduzione dei consumi e un funzionamento ancora più veloce. Gli iPhone Xs partono da una memoria di 64 GB (disponibili anche le opzioni 256 e 512 GB) e sono dotati di una fotocamere sul retro da 12 megapixel, mentre quella frontale ne ha 7. La gamma iPhone Xs offre per le foto anche la tecnica HDR (“high dynamic range”) che permette una nitidezza maggiore. Per la prima volta inoltre gli iPhone saranno dotati di dual-SIM (solo in Cina).

L’iPhone XS avrà un prezzo di 1.189 euro; iPhone XS Max di 1.289 euro. Anche l’ex cestista NBA Steve Nash è salito sul palco per parlare dell’app Homecourt presente nei dispositivi. La funzionalità serve a misurare l’attività fisica e i gesti fatti durante una partita di basket, così da migliorare le capacità dell’utente. I due nuovi smartphone iPhone saranno ordinabili a partire dal 14 settembre e le prime consegne arriveranno una settimana dopo negli Stati Uniti.

iPhone XS, XS Max e XR: caratteristiche, prezzo e data di uscita

L’iPhone economico: iPhone Xr

Fra gli iPhone presentati nel corso dell’Evento Apple c’è anche l’attesa versione economica chiamata iPhone Xr con funzionalità leggermente minori rispetto ai nuovi iPhone Xs e con un prezzo di 889 euro.

L’iPhone Xr ha una grandezza di 6,1 pollici e una fotocamera con obbiettivo singolo da 12 megapixel, ma è comunque dotato dell’innovativo chip Bionic A12 e Face ID. Apple sta lanciando un programma di riciclaggio chiamato GiveBack: la società acquisterà i vecchi dispositivi se sono in buone condizioni e li riciclerà gratuitamente se non utilizzabili. Infine Cook ha rivelato le date di lancio di due sistemi operativi: iOS 12 arriverà il 17 settembre mentre Mc OS Mojave per i Mac debutterà il 24 dello stesso mese.

 

di Andrea Indiano – corrispondente dagli USA

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!