Galaxy Fold 2 arriverà ad aprile, ma Samsung è ancora indecisa

Voci di corridoio confermano lo sviluppo del prossimo smartphone pieghevole di Samsung, ma la casa coreana ha ancora molto da lavorare.

Galaxy Fold 2

Non abbiamo ancora avuto modo di apprezzare appieno le capacità di Galaxy Fold, nella sua versione 2.0 rivista e migliorata dopo i difetti della prima generazione, che Samsung già ha in programma lo sviluppo del suo secondo smartphone pieghevole.

Galaxy Fold di nuovo smontato da iFixit: troppo fragile

Non è la prima volta che si parla dell’esistenza di un progetto relativo a Galaxy Fold 2 ma, se fino a questo momento sembrava quasi certa la diversa direzione intrapresa per questo device, i nuovi rumors svelano che Samsung non è ancora sicura della caratteristica principale del dispositivo.

Si tratta della sua dimensione: fino ad oggi si era parlato di un dispositivo grande quanto uno smartphone di ultima generazione con la capacità di ripiegarsi su se stesso lungo l’asse orizzontale del device, rendendo il dispositivo davvero tascabile.
Il brevetto depositato da Samsung, che ritrae uno smartphone con queste caratteristiche, ha portato subito la mente ai fasti del passato, e in particolare ai telefonini con design clamshell, vale a dire i gloriosi telefoni a conchiglia.

Uno smartphone con dimensioni adeguate agli standard odierni, dunque, ma che può ridurre il suo ingombro ed essere trasportato in giro nel taschino della camicia, insomma.

Smartphone… o tablet?

Stando alle ultime voci, riportate dal sito coreano The Bell, Samsung in realtà non è ancora sicura di quali saranno le fattezze estetiche del suo prossimo Galaxy Fold.
La società sembra combattuta tra il proporre uno smartphone dal design diverso e, in linea teorica, che rappresenta il sogno dei consumatori di tutto il mondo, o seguire le orme tracciate dal primo Galaxy Fold.

Il design di Galaxy Fold 2, comunque, dovrebbe rimanere del tipo a conchiglia, quelle che sono ancora in dubbio, dunque, sono le dimensioni: uno smartphone pieghevole con display da 6.7 pollici, oppure un device con la presenza di un tablet, con schermo da 8.1 pollici quando aperto?

Quello che sembra meno in dubbio, invece, è il periodo di lancio: secondo la fuga di notizie, il prossimo smartphone pieghevole della casa coreana dovrebbe debuttare sui mercati ad aprile 2020, ad un prezzo ancora sconosciuto, che però dovrebbe essere molto più economico rispetto al pioniere del settore.

Nel frattempo, il Galaxy Fold continua timidamente per la sua strada, essendo in commercio solo dai primi di settembre, mentre Huawei a breve dovrebbe immettere sul mercato cinese il suo Mate X.


Galaxy Fold 2 arriverà ad aprile, ma Samsung è ancora indecisa - Ultima modifica: 2019-10-17T08:35:31+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente