Instagram dice addio anche alla sezione ‘seguiti’ nelle notifiche

Un altra features del social di foto sharing ritenuta obsoleta e gossippara saluterà la piattaforma

La sezione Seguiti di Instagram verrà eliminata dal social network. In poche parole non potremmo più farci gli affari degli altri, cosa che era consentita fin dal 2011, anno in cui era stata introdotta e in cui all’epoca, Seguiti era il modo migliore per scoprire nuovi contenuti.

sezione seguiti di Instagram

Prosegue quindi la rivoluzione messa in atto da Instagram che dopo aver deciso di nascondere i like dei follower sulla piattaforma (qui vi spieghiamo come fare se volete vederli ancora), per spingere gli utenti a puntare di più sulla qualità dei post elimina anche la possibilità di vedere nelle notifiche le azioni compiute dai follower proprio nella sezione Seguiti.

La notizia, la cui fonte è BuzzFeed, annuncerebbe proprio questo ennesimo cambiamento, già in atto, e che proseguirà dalla fine della settimana in corso in avanti.

Non potremo più sapere dunque quali post commenteranno i nostri amici, e neanche quali like metteranno e soprattutto a chi li metteranno.

Advertising

Una volta che le modifiche diventeranno effettive, l’icona del cuore, che attualmente ospita un feed attività per “Tu” e “Seguiti”, mostrerà solo la nostra attività.

Secondo il capo del prodotto Vishal Shah di Instagram, la scheda è stata rimossa per motivi di ‘semplificazione’ e per togliere una funzionalità che la maggior parte delle persone non sapeva nemmeno esistesse. “Le persone non sapevano sempre che la loro attività su IG fosse visibile a tutti (followers e followings). Quindi vi erano spesso casi in cui la funzione non veniva usata per ciò per cui era stata costruita, causando un certo stupore dagli utenti che notavano che la loro attività poteva essere visibile“, ha dichiarato Shah a BuzzFeed News .

Probabilmente l’eliminazione della sezione “Seguiti” deriva appunto dall’aver appreso che era fonte  di conflitto per molte amicizie e relazioni. Brutta notizia per i gossippari ma ben venga se può evitare di compromettere rapporti e creare diffidenze o incomprensioni. E in ogni caso si capisce che era una scheda usata davvero dagli “spioni” di turno e non per quello che era nata.


Instagram dice addio anche alla sezione ‘seguiti’ nelle notifiche - Ultima modifica: 2019-10-09T09:30:24+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!