iOS 15: arriva il testamento digitale, come funziona

Tra le novità dell’aggiornamento del sistema operativo iOS 15 di Apple, c’è anche il nuovo programma Digital Legacy, ovvero il testamento digitale. Serve per consentire ad un erede di accedere all’account Apple e ad altre informazioni personali, in caso di morte.

L’aggiornamento iOS 15 di Apple porta con se una singolare novità introdotta dall’azienda di Cupertino: il testamento digitale. Si tratta di un’opzione che dà agli utenti la possibilità di attivare una sorta di ‘testamento digitale‘, per consentire ad un erede di accedere all’account Apple e ad altre informazioni personali, in caso di morte.

Il testamento digitale di Apple

In sostanza gli utenti Apple potranno designare uno o più “Legacy Contacts” a cui fornire accesso alle proprie informazioni a seguito del decesso. Ed effettivamente è da tempo che l’argomento “eredità digitale” risulta uno dei principali temi da affrontare per i player mondiali. In un mondo in cui i dati personali e la privacy rappresentano beni pressoché primari, è necessario domandarsi quale destino attenda le informazioni contenute nei profili degli utenti in caso di decesso.

Le novità di iOS 15 ufficiali alla WWDC 2021, come cambierà il sistema operativo di Apple

Un servizio ad esempio che Facebook offre da tempo. La funzione non è ancora attiva, ma Apple fa sapere che presto si potranno designare all’interno del proprio account uno o più eredi, digitando il loro indirizzo email, a cui sarà concesso di accedere ad alcune informazioni, a seguito di un eventuale decesso.

Aggiornamento iOS 15, chi sono i Legacy Contacts

aggiornamento-iOS-15

Chi potrà accedere alle informazioni del defunto verrà quindi indicato come Legacy Contacts e perciò autorizzato a gestire elementi presenti su iCloud come foto archiviate, note ed email che altrimenti andrebbero persi. Dovranno però provvedere in prima persona a inviare il certificato di morte del delegante. Solo a quel punto la company sbloccherà a loro favore un apposito ID temporaneo. 

Testamento Digitale Apple, i rischi

Tuttavia, secondo i difensori della privacy, il testamento digitale di Apple pone dei seri rischi sulla riservatezza di alcuni dati personali e comunicazioni, come le email, che non è detto si voglia far conoscere a terzi. Oltre al Digital Legacy, con l’arrivo di iOS 15 in autunno, i possessori di iPhone potranno impostare alcuni contatti per il recupero del proprio account. Potranno nominare degli “Account Recovery Contacts” (Contatti di Recupero Account), ossia utenti fidati che potranno aiutare a rientrare nel proprio profilo qualora ci si dovesse scordare la password.

 


iOS 15: arriva il testamento digitale, come funziona - Ultima modifica: 2021-06-15T10:04:27+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Cyber Security

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!