Il controller Litho: un gioiello per le app di realtà aumentata (AR) dell’iPhone

Litho sembra un tirapugni fantascientifico in miniatura, ma in realtà è un controller di movimento che da oggi è in vendita per gli sviluppatori, con l’obiettivo di lanciarlo pubblicamente entro la fine dell’anno.

Sviluppato da una squadra di tre persone nel Regno Unito, Litho si appoggia alle prime due dita della mano e combina funzionalità di controllo del movimento e feedback tattile con un piccolo trackpad sul lato inferiore, quindi si può utilizzare con una combinazione di funzioni per il puntamento, scorrimento e tocco. Ora, gli sviluppatori devono solo capire a cosa possa servire.

Controller Litho: come funziona

Nat Martin, a capo del team di design di Litho, afferma che il controller è stato concepito avendo in mente i visori per la realtà aumentata come gli HoloLens di Microsoft. Litho offre un supporto di base per HoloLens, ma per ora è in gran parte costruito attorno alla piattaforma di realtà aumentata mobile di Apple ARKit. Un video dimostrativo mostra coloro che lo indossano che sostano oggetti in realtà aumentata in un’app per iOS. Un altro mostra persone che controllano gadget di smart home come i termostati, senza dover estrarre il telefono.
Le aziende di hardware per il controllo del movimento hanno certe difficoltà a trovare la loro nicchia. La maggior parte delle persone non è alla ricerca di nuove interfacce per telefoni e computer. Visori come HoloLens e Magic Leap One, che sono più naturalmente collegati ai controller di movimento, sono ancora lontani dall’essere mainstream e, in ogni caso, questi dispositivi hanno già dei controller. La Litho sta mappando un territorio simile a quello del bracciale Thalmic Myo, che ha cessato la produzione lo scorso anno, e l’anello Nod, che non ha mai realizzato le sue ambizioni di diventare un controller per tutti gli usi.

controller-litho-iphone

Martin ritiene che la Litho abbia la formula vincente, comunque, poiché Il kit di sviluppo, che viene realizzato in piccoli lotti, costa $199, ma vuole che il prodotto finale abbia un costo inferiore a $100, quindi la gente potrebbe prenderne in considerazione l’acquisto anche per un uso occasionale. La versione originale di Litho, chiamato Scroll, era un anello intelligente per un solo dito, ma realizzare una taglia adatta ad ogni cliente, come il Nod, che offriva una dozzina di opzioni diverse, sarebbe stato “un incubo totale”, quindi il modello attuale è un dispositivo unico per tutti, pensato per essere indossato solo quando ce n’è bisogno. L’hardware si poggia su due dita, il che consente di avere anche un trackpad più grande.

Perchè acquistare un controller Litho

Anche se si adatta a tutti, perché uno dovrebbe comprare un Litho? Bene, il sito non offre nessuna opzione davvero strabiliante, a meno che non si abbia un numero enorme di gadget intelligenti, ma è interessante come l’interfaccia AR precisa e flessibile che non blocchi la vista, a differenza di un normale tap sullo schermo. C’è qualche precedente per questo tipo di accessorio da quando Pokémon Go ha iniziato a utilizzare un motion controller da 50 dollari per “lanciare” i pokéballs. Se Litho riuscisse ad aggiungere un valore simile a un numero sufficiente di altre app, questo potrebbe renderlo degno di essere acquistato, specialmente se si trattasse di app specializzate per professionisti, come software di progettazione in 3D.


Il controller Litho: un gioiello per le app di realtà aumentata (AR) dell’iPhone - Ultima modifica: 2019-02-22T06:23:05+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!