Tra poco meno di due mesi saranno presentati i nuovi dispositivi della mela morsicata: ecco cosa sappiamo ad oggi sul conto del nuovo iPhone 9.

 

Apple Watch 4: tutte le caratteristiche del nuovo smartwatch Apple

iPhone XS, XS Max e XR: caratteristiche, prezzo e data di uscita

 

iPhone 9

9 Gennaio 2007: veniva presentato ufficialmente un dispositivo ibrido, a metà strada tra computer tascabile, Blackberry, iPod e telefono cellulare. Il mondo faceva conoscenza con una tipologia di dispositivi che avrebbe sbancato di lì a poco, attirando su di sé tutte le attenzioni del settore elettronico mondiale.

Da quel singolare momento storico ne è passato di tempo e ne abbiamo viste di evoluzioni in fatto di smartphone, e dell’originario periodo di lancio è rimasto pressoché nulla: per tradizione la presentazione dei nuovi iPhone è stata spostata al mese di Settembre, e anche quest’anno dovrebbe essere mantenuta questa consuetudine.
Ci troviamo quindi a poco meno di due mesi dalla rivelazione ufficiale dei nuovi iPhone e delle loro caratteristiche: ecco cosa si vocifera fino a questo momento sul conto del nuovo smartphone di casa Apple.

iPhone 9 perde la supremazia

Da quando sono stati lanciati i primi iPhone, ogni anno è stato proposto al grande pubblico un nuovo modello più o meno innovativo, di sicuro aggiornato e migliorato, seguendo una denominazione numerica crescente.
Dall’iPhone 4, poi, si è aggiunta una lettera ai nuovi iPhone che permettesse di distinguerli dai predecessori, ma che di fatto stava ad indicare solo un cambiamento, una miglioria sotto la scocca: ecco quindi l’introduzione delle varianti “S”.

Si sono susseguiti anni in cui gli iPhone presentati erano quindi davvero diversi ed evoluti, a stagioni di semplice “improvement” nel cuore tecnologico dei dispositivi: quest’anno, secondo voci di corridoio, le cose potrebbero cambiare.

Con l’arrivo in scena del mitico iPhone X, infatti, il titolo di flagship è stato letteralmente strappato ai diversi iPhone 8 e iPhone 8 Plus: tanto nella comparazione tecnica quanto nel toccare con mano le capacità dei due tipi di smartphone, l’unico vincitore assoluto eletto dai consumatori resta l’iPhone X.

Visto l’enorme successo riscosso da iPhone X, che ha lanciato una nuova moda e detta ancora i canoni estetico-funzionali degli smartphone che gli fanno il verso, Apple sembrerebbe decisa a proporre un seguito per il fortunato top di gamma: iPhone XI o iPhone X2 che sarà, il destino di iPhone 9 sembra al confronto già segnato.

Uno smartphone di fascia media

iPhone 9, dunque, potrebbe non essere il top di gamma che ci aspettiamo da Apple, ma un erede delle versioni meno complesse e sofisticate proposte da Cupertino: una semplice versione “S” di iPhone 8?
Ancora non lo sappiamo, ma ciò nonostante, negli ultimi anni abbiamo imparato ad apprezzare diverse proposte da parte di Apple, che cercava in qualche modo di coprire le esigenze di tutti i tipi di consumatori, anche di quelli che si avvicinano in maniera cauta per la prima volta all’universo elitario fondato da Steve Jobs con device come iPhone 5C o il più recente iPhone SE.

Ma non bisogna dimenticare che i prodotti di Apple mantengono sempre un certo livello e sono riservati ad una clientela esigente e disposta a sborsare cifre considerevoli pur di avere il meglio sul mercato.
Tuttavia, il pubblico ha dimostrato negli anni di apprezzare anche versioni che, sebbene non possano essere definite flagship killer, mantengono una certa capacità tecnica e alti standard qualitativi.

Ecco perché Apple sembrerebbe aver rimescolato le carte con iPhone 9, un dispositivo che, nonostante non sia l’erede della punta di diamante della gamma, è uno smartphone di fascia medio-alta che saprà tenere alto il nome degli smartphone di Cupertino grazie a caratteristiche tecniche interessanti.

iPhone 9: rumors su scheda tecnica

Ad oggi sappiamo ancora molto poco riguardo i dettagli delle caratteristiche tecniche di iPhone 9, ma quello che ha catturato maggiormente l’attenzione degli speculatori è di certo il pannello di cui sarà costituito.

Sembra infatti che Apple stia optando per uno schermo LCD edge-to-edge, che copra gran parte della superficie frontale del dispositivo, e che riesca ad offrire un’ottima qualità d’immagine senza però gravare troppo sul costo finale, come invece accadrebbe con l’implementazione di un pannello OLED.

Proprio per dare più spazio al display, sembra che le cornici di iPhone 9 saranno davvero risicate all’osso, quasi dimezzate grazie all’impiego del chip 0.3t LED di retroilluminazione, che consentirà di risparmiare sull’ingombro delle cornici.
iPhone 9 potrebbe avere quindi bordi che saranno ridotti a circa 2, 2.5 millimetri, a differenza dei 4, 4.5 millimetri richiesti dall’attuale chip 0.4t LED: grazie agli speciali chip prodotti in esclusiva per Apple dalla giapponese Nichia Corporation, l’iPhone 9 potrà contare su un display di 6.1 pollici davvero molto ampio.

Il comparto hardware, inoltre, sembrerebbe costituito da una fotocamera posteriore con obiettivo singolo, capace di garantire una profondità di campo al pari di un dual lens, chassis in alluminio, e fotocamera anteriore dotata di tecnologia True Depth.

Assenza del 3D Touch

La notizia sulla quale sembrano concordare i più, per il momento, sembra quella secondo cui il nuovo iPhone 9 non avrà integrato il 3D Touch, vale a dire quella particolare funzione che permette allo smartphone di rilevare diversi gradi di pressione del display restituendo rispettive funzionalità a seconda del tocco.

Un iPhone 9 colorato

Il nuovo dispositivo di Apple potrà presentarsi in diverse vesti colorate, nelle varianti:

  • Blu
  • Rosso
  • Arancio
  • Grigio
  • Bianco

Data di uscita e costo iPhone 9

Se le previsioni dovessero essere confermate, nella prima decade di Settembre Apple dovrebbe sollevare il sipario sul nuovo iPhone 9, che potrebbe essere disponibile già entro pochi giorni come accadde lo scorso anno per iPhone 8 e iPhone 8 Plus.
Infine, si discute molto sulla possibilità che Apple decida di vendere i nuovi iPhone 9 ad un costo decisamente aggressivo intorno ai 700 dollari di listino, per esser certi di non avere brutte sorprese nei rapporti delle vendite: è in arrivo l’iPhone low-cost più interessante di sempre?

 

I migliori smartphone 2018 per categoria con le recensioni

iPhone 9: tutto ciò che sappiamo sul prossimo smartphone di Apple ultima modifica: 2018-07-20T08:07:45+00:00 da Maria Grazia Tecchia
IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!