I nuovi iPhone compatibili con Apple Pencil?

I rapporti degli analisti di Citi Research indicano che Apple potrebbe finalmente aggiungere il supporto ad Apple Pencil sui prossimi iPhone.

Secondo alcuni analisti, Apple dovrebbe essere pronta a lanciare una nuova caratteristica insieme ai suoi prossimi iPhone, che potrebbero essere in grado di supportare la Apple Pencil.

Apple Pencil

Gli iPhone del 2019 portano il peso di una grossa responsabilità e, sebbene manchi ancora più di un mese alla presentazione ufficiale di Apple, avranno il duro compito di risollevare le sorti della linea di smartphone della mela morsicata.

Non è un mistero che la società di Cupertino, con il passare degli anni, abbia sempre minor ricavi dalla vendita dei suoi smartphone, mentre riesce a crescere dal versante dei servizi (a pagamento) offerti.

Proprio l’ultimo trimestre non è di certo tra i più entusiasmanti per la società capitanata da Tim Cook, ed ecco perché, secondo gli analisti di Citi Research, il 2019 dovrebbe essere l’anno propizio per vedere realizzata un’interessante funzionalità sugli iPhone.

iPhone 11 e il supporto ad Apple Pencil

Sebbene Citi Research si occupi principalmente di analisi finanziarie, e si è dimostrata essere ben informata sulle questioni economiche della mela, non stiamo parlando di anticipazioni né di rumors.

Ma dal momento che Apple deve trovare di nuovo un modo per ridare appeal ai suoi smartphone, e che già più volte si è vociferato circa il supporto di Apple Pencil, pare che questa potrebbe essere la volta buona.

Nello specifico, secondo gli analisti i nuovi iPhone saranno compatibili con il pennino digitale di Apple, andando ad invadere un segmento di mercato ancora non battuto dalla compagnia, ma di grande attrazione per i consumatori, come dimostra il fortunato successo della serie Note di Samsung.

Ma anche se un pennino troverebbe senso su un iPhone dalle dimensioni di iPhone XS Max – per cui già si auspicava il supporto alla Apple Pencil, poi mai arrivato –, resta da chiedersi se la compatibilità potrebbe essere con la stessa matita digitale usata anche per gli iPad, oppure se Apple potrebbe addirittura ridisegnare il pennino riducendone le dimensioni, per renderlo più adatto ad un uso su smartphone.

A questo punto, bisogna chiedersi se valga la pena acquistare un accessorio a parte con la possibilità di utilizzarlo solo sullo smartphone e non sull’iPad o, viceversa, quanto resterebbe comoda l’esperienza d’uso di Apple Pencil tradizionali su uno smartphone dal display più ridotto.

Senza contare l’indiscutibile marcia in più dei Note di Samsung, ovvero la possibilità di alloggiare il pennino direttamente all’interno del device, con una soluzione comoda, pratica ed utile al momento giusto.

Al momento ci aspettiamo che gli iPhone di prossima generazione presentino cornici molto sottili, una batteria ancora più capiente, e una composizione di tre sensori fotografici posteriori, racchiusi in un modulo quadrato dal design (al momento) poco gradito dalla maggior parte degli utenti.

Infine, secondo Citi Research, i costi di lancio dei prossimi iPhone 11 non dovrebbero scostarsi dalla fascia di prezzo di lancio dell’edizione dello scorso anno.


I nuovi iPhone compatibili con Apple Pencil? - Ultima modifica: 2019-08-01T18:55:11+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!