L’iPhone XR appena lanciato, a partire da €889, è disponibile in sei colori: nero, bianco, blu, rosso, corallo e giallo. Ora, le recensioni della stampa stanno fioccando in massa e posizionano saldamente l’ iPhone XR come l’iPhone mainstream perfetto fra tutti gli ultimi usciti.

iPhone XR recensione

iPhone XR le recensioni lo promuovono in tutto il mondo

Recensioni iPhone XR: promosso da tutti

L’XR presenta lo stesso chip A12, la stessa fotocamera grandangolare di XS e si avvicina al design di iPhone X con i bordi in alluminio, un display LCD e cornici leggermente più spesse. Fino ad oggi ha anche superato tutti gli iPhone per quanto riguarda durata della batteria. I principali inconvenienti evidenziati da chi ha recensito il dispositivo sul web sono la perdita di alcune shortcut 3D Touch e diverse limitazioni nella modalità Portrait. Ecco una carrellata di impressioni sull’iPhone XR.

iPhone XR  recensione Engadget

Engadget ha definito l’iPhone XR “l’iPhone che la maggior parte della gente dovrebbe comprare”. Hanno raggiunto, nei test, sette ore di utilizzo continuativo dello schermo in un giorno, eclissando le performance dell’iPhone XS Max. Mentre la fotocamera grandangolare sull’XR è identica a quella trovata nell’XS, la modalità Ritratto è limitata.

Quando si utilizza la fotocamera posteriore con la modalità Ritratto, l’iPhone XR non supporta le modalità di illuminazione Stage Light o Stage Light Mono e non tenterà nemmeno di effettuare uno scatto in modalità Ritratto se non è in grado di rilevare un volto.
Engadget ha scritto che la cosa più importante da tenere a mente è che la modalità ritratto non funziona affatto, a meno che non si punta la fotocamera principale verso una persona, quindi niente foto con effetti ritratto a cani e gatti per adesso.

Le versioni precedenti della modalità Ritratto venivano commercializzate come destinate a scattare foto di persone, ma la fotocamera tentava di eseguire effetti sfocati su qualsiasi soggetto in modo indiscriminato. L’XR non ti lascia provare senza una faccia ben in vista, conseguenza della mancanza di una seconda fotocamera posteriore per costruire una vera mappa di profondità. L’XR supporta, però, il controllo della profondità, quindi si può regolare la quantità di sfocatura dell’effetto bokeh. In iOS 12.1, è possibile regolare il controllo della profondità dal vivo nel mirino prima di scattare una foto.

iPhone XR recensione – Daring Fireball

John Gruber di Daring Fireball ha sollevato la questione che la modalità Ritratto su iPhone XR può effettivamente essere migliore rispetto all’XS in situazioni di scarsa illuminazione. XS utilizza il teleobiettivo per scattare foto Ritratto; l’XR non ha un teleobiettivo zoom quindi si affida alla fotocamera grandangolare per scattare le foto, ma la fotocamera grandangolare è migliore del teleobiettivo in molti modi; sensore più grande, maggiore velocità dell’otturatore.

Lo schermo del modello XR rappresenta un significativo passo indietro in termini di pixel per pollice rispetto all’iPhone XS, iPhone X o iPhone 8 Plus. D’altra parte, il PPI è lo stesso dell’iPhone 8 di cui nessuno si è lamentato lo scorso anno, nonostante fosse, in qualche modo, un poco “spixelato”.

iPhone XR recensione – The Verge

The Verge è risultato più critico sullo schermo dell’iPhone XR rispetto ad altre pubblicazioni, ma non a causa della risoluzione dello schermo. The Verge ha notato che gli angoli di visuale fuori asse non sono così buoni sul modello XR, se confrontati con i precedenti pannelli LCD degli iPhone. Fuori asse, hanno osservato un notevole calo di luminosità e una tonalità rosata si è intravista sullo schermo.

È più difficile modellare i pannelli LCD rispetto ai display OLED. The Verge ha utilizzato un microscopio sull’XR per mostrare come Apple maschera abilmente i pixel ai bordi per formare una curva uniforme in grado di tracciare accuratamente il corpo curvo del telefono.

Il sostituto del 3D Touch, l’Haptic Touch, non è un sostituto completo di tutte le funzionalità del 3D Touch. Ciò che Apple intende davvero con il nome di Haptic Touch è che l’XR è dotato di un motore sensibile al tatto e i gesti sono una semplice combinazione di lunga pressione e vibrazione tattile.

Molte funzioni del modello di punta semplicemente non sono disponibili su iPhone XR.

È interessante notare che The Verge afferma che Apple ha comunicato loro che aggiungerà più funzioni 3D Touch a Haptic Touch nel tempo. Si sono susseguite voci secondo cui Apple possa avere intenzione di abbandonare completamente il 3D Touch con i telefoni nuovi del 2019. Indipendentemente da ciò, alcune funzionalità specifiche del 3D Touch, come il “Peek e Pop”, sono raramente utilizzate e non se ne sentirà la mancanza utilizzando un modello iPhone XR.

The Verge rileva anche la mancanza di custodie e accessori Apple:

Lo schermo XR, si legge, ha lo stesso vetro migliorato che Apple utilizza su entrambi i lati dell’iPhone XS, che, secondo l’azienda è “il più resistente in assoluto”, ma il vetro sul retro è della vecchia formulazione utilizzata sull’iPhone X, quindi è leggermente meno resistente rispetto al fronte. Se fosse necessario comprare una custodia, è il caso di notare che, al momento, Apple non dispone ancora di nessuna custodia ad hoc. Ci saranno custodie per XR di terze parti negli store Apple al momento del lancio, ma è un po’ strano che l’azienda abbia deciso, per il lancio, di perdere un produttore di entrate così facile, come le custodie.

Recensioni iPhone XR – iMore

La recensione di iMore non concorda sul fatto che il vetro posteriore abbia la stessa formulazione dell’iPhone X. iMore sostiene, invece, che il vetro posteriore dell’ iPhone XR non è resistente come quello anteriore, ma supera comunque l’iPhone X o l’iPhone 8.

Recensioni iPhone XR – Wired

Wired si è dimostrata seriamente positivamente impressionata dalla durata della batteria dell’iPhone XR nella sua recensione. La carica, con un uso normale, è durata quasi un intero weekend. Hanno ammesso che l’utilizzo del telefono è più casuale nei fine settimana, ma ciononostante è una longevità impressionante. Rispecchiando le esperienze delle altre recensioni e le statistiche proposte da Apple, hanno notato che l’XR battere l’XS Max nella durata della batteria. Wired ha inoltre elogiato le prestazioni della fotocamera posteriore, rilevando, comunque, anche in questo caso, la perdita di funzionalità dovuta alla mancanza della doppia fotocamera.

iPhone XR recensione Pocket-lint

Il verdetto di Pocket-lint ha riassunto molti dei sentimenti rispecchiati in tutte queste recensioni: l’XR avrà molto successo; ci sono aree evidenti dove è peggio del modello XS ma il prezzo è difficile da battere. Gli sviluppatori di iPhone 6, iPhone 6s e iPhone 7 sono molto soddisfatti dei miglioramenti apportati all’XR.

Certo, l’iPhone XR non offre uno schermo o una videocamera che sia all’altezza del top di gamma, ma è un telefono più economico che mantiene altissimi standard. Inoltre, molti saranno perfettamente contenti di ciò che viene proposto, soprattutto perché non c’è alcun compromesso in termini di potenza.

Insomma, non c’è la possibilità di scattare una foto del nostro cane in modalità Ritratto, ma è probabile che si possa ancora sopravvivere senza questa funzione.

iphone xr

Depositphoto Novembre 2018

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!