Smartwatch e smartband, un mercato che cresce del 29%

Mercato smartwatch e smartband nel secondo trimestre 2019 che registra un importante incremento di vendite grazie a Xiaomi, Apple, Huawei, Fitbit e Samsung

Il mercato hi-tech da polso sta vivendo uno dei momenti più floridi con la vendita di smartwatch e smartband che sfiora il +29% nel secondo trimestre del 2019. Le consegne dei dispositivi hi-tech che si portano al polso sono cresciute del 28,8% su base annua, arrivando a quota 34,2 milioni di unità. A dirlo sono gli analisti di IDC, che descrivono un consolidamento del settore. Le prime cinque aziende mondiali sono Xiaomi, Apple, Huawei, Fitbit e Samsung che detengono il 65,7% del mercato, 12 punti in più rispetto al pari periodo del 2018.

Il successo di Xiaomi tra smartwatch e smartband

Xiaomi mantiene la prima posizione grazie al Mi Band 4. La società si concentra quasi esclusivamente su smartband da polso a basso costo per attirare nuovi utenti nel suo ecosistema di prodotti.

Xiaomi Mi Band 4 di, prezzo e caratteristiche del braccialetto per il fitness

La Cina rimane il mercato più attivo per i prodotti Xiaomi sebbene l’espansione fuori dalla Cina continui ad essere una priorità. L’azienda cinese da aprile a giugno ha messo in commercio 5,9 milioni di dispositivi, con un incremento annuo del 42%.

Ed Apple?

Apple deve accontentarsi del secondo posto, con 5,1 milioni (+7%) di Apple Watch consegnati nel trimestre. La compagnia di Cupertino è però di gran lunga prima nel giro d’affari. Il prezzo medio di vendita di un orologio della Mela si attesta infatti a 448 dollari.

La società ha anche recentemente annunciato la Serie 5, che dovrebbe aiutare l’azienda a mantenere la sua posizione di leader nel mercato degli smartwatch. IDC prevede che le spedizioni di Apple Watch cresceranno del 10,8% entro la fine del 2019 e cattureranno il 38,9% di tutti gli smartwatch spediti durante l’anno.

Huawei, Fitbit e Samsung

smartwatch e smartband

Sul mercato smartwatch e smartband occhio a Huawei scavalca Fitbit sfruttando anche la strategia del doppio marchio Honor e si piazza in terza posizione con 4,8 milioni di dispositivi e un incremento del 176%. Fuori dal podio Fitbit (3,5 milioni di unità, +32%) e Samsung (3,2 milioni di unità, +195% grazie all’introduzione dei bracciali economici Galaxy Fit).

Azienda Spedizioni 2Q – 2019 Quota di mercato del 2 ° trimestre Spedizioni 2Q – 2018 Quota di mercato 2Q -2018 Crescita anno su anno
1. Xiaomi 5.9 17,30% 4.2 15,60% 42,20%
2. Apple 5.1 14,80% 4.7 17,80% 7,00%
3. Huawei 4.8 14,10% 1.7 6,60% 175,70%
4. Fitbit 3.5 10,10% 2.6 9,90% 32,00%
5. Samsung 3.2 9,40% 1.1 4,10% 195,10%
Altri 11.7 34,30% 12.2 45,90% -4,00%
Totale 34.2 100,00% 26.6 100,00% 28,80%

Fonte: IDC Worldwide Quarterly Wearables Tracker, settembre 2019

IDC prevede un trend positivo sulla vendita di smartwatch e smartband che proseguirà e raggiungerà 152,7 milioni di unità entro la fine del 2019 con una crescita del 21,7% rispetto allo scorso anno e 194,1 milioni di unità entro il 2023, con un tasso di crescita annuale composto ( CAGR) del 6,2%. Tuttavia, la crescita è relegata agli smartwatch poiché il mercato degli smartband rimarrà sostanzialmente piatto con un CAGR dello 0,1% e la quota scenderà dal 41,2% nel 2019 al 32,5% nel 2023.


Smartwatch e smartband, un mercato che cresce del 29% - Ultima modifica: 2019-09-18T09:30:22+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!