Xiaomi: nuovo video dello smartphone con doppia piega

Si mostra in un nuovo video di pochi secondi lo smartphone pieghevole di Xiaomi, con il suo design diverso da quanto visto finora.

Circola online un nuovo video che ritrae le capacità del nuovo smartphone pieghevole di Xiaomi: anche la società di Pechino punta a debuttare presto sul mercato emergente dei foldable.

Pieghevole Xiaomi

Che si chiami Mi Flex o Mi Fold non è ancora certo, non sappiamo quando avverrà la presentazione di preciso, né quale sarà il costo finale dei dispositivo pieghevole di Xiaomi.

Allora perché parlarne?

Innanzitutto, lo smartphone pieghevole di Xiaomi è tra i primi modelli noti del segmento appena nato, la cui strada è stata aperta dalla coreana Samsung.
Inoltre, lo smartphone pieghevole di Xiaomi incuriosisce per il suo design particolare: non una, bensì due pieghe che attraversano l’unico display flessibile montato a bordo di questo singolare device.

La proposta pieghevole di Xiaomi è diversa da quanto visto fino a questo momento: non può essere paragonata al Samsung Galaxy Fold, poiché quest’ultimo è dotato di due display, di cui uno più grande flessibile che si piega su se stesso, ed il secondario più piccolo da consultare a dispositivo chiuso.

Ma non può essere assimilato nemmeno al Huawei Mate X, poiché la proposta di Huawei è uno smartphone con un unico display pieghevole con piegatura verso l’esterno.

Lo smartphone pieghevole di Xiaomi, visto già nel concept video di cui era protagonista proprio Lin Bin, CEO della società, è caratterizzato da due pieghe esterne, che permettono ad un dispositivo dalle dimensioni generose di piegarsi, mantenendo inalterata la parte centrale, e ripiegando al di sotto le due parti laterali dello schermo come se fossero due piccole alette.

Il nuovo video sul pieghevole di Xiaomi

Un nuovo video di 10 secondi è stato pubblicato online per dare mostra della capacità dello smartphone pieghevole di Xiaomi, che aggiunge davvero molto poco a quanto avevamo visto fino ad oggi.
Nel filmato si può ammirare il probabile smartphone pieghevole di Xiaomi aperto, con una forma rettangolare a mo’ di tablet, che viene fruito attraverso lo scroll dei contenuti a display.
Poco dopo, l’utilizzatore compie una sorta di swipe a partire da una delle cornici e verso l’interno dello schermo, ed ecco che l’interfaccia grafica si modifica per tornare alla home.

Infine, l’utente piega lo smartphone seguendo le due famose pieghe, restituendo un device decisamente più piccolo ma dallo spessore piuttosto importante.

Per quanto idealmente un prototipo di questo tipo può entusiasmare, essendo anche uno dei primi ad arrivare sul mercato dei pieghevoli, in realtà questo dispositivo potrebbe dover fare i conti con problemi non solo di tipo software, dovuti allo speciale adattamento delle applicazioni alla doppia piega, ma anche sul versante hardware.

L’area della piega dei dispositivi flessibili, infatti, potrebbe essere interessata da problemi oltre un certo numero di pieghe (per il Galaxy Fold sembrerebbe oltre le 200 mila, per Huawei Mate X oltre le 100 mila).

Doppia piega, doppi problemi?

Tuttavia, Xiaomi potrebbe presentare ufficialmente il suo pieghevole tra nel secondo trimestre dell’anno, ovvero tra aprile e giugno, ad un costo ipotizzato al di sotto dei già noti Galaxy Fold e Mate X: qualcuno azzarda addirittura pari alla metà del primo, per un totale di “soli” 999 euro.


Xiaomi: nuovo video dello smartphone con doppia piega - Ultima modifica: 2019-03-29T06:59:36+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Skin Fujitsu

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!