Nokia 400 4G, un cellulare a tasti fisici con Android?

Tastiera fisica e un nuovo sistema operativo sviluppato da Google, il feature phone di HMD Global potrebbe essere svelato al MWC 2020 di Barcellona

Solo pochi mesi fa era circolato in rete un video che mostrava un feature phone di Nokia “pilotato” da Android. Una clip che aveva fatto scalpore poiché i feature phone di Nokia sono di norma basati su KaiOS, il sistema operativo proprietario sviluppato per questo genere di telefoni. Ma a quanto pare il primo cellulare con sistema operativo Android potrebbe essere il Nokia 400 4G che è stato recentemente certificato dalla Wi-Fi Alliance. Alla voce sistema operativo si legge una dicitura GAFP. Sigla che dovrebbe far riferimento a una versione del sistema operativo di Google pensata per essere utilizzata su questa categoria di dispositivi. Si tratta infatti di un “OS” sviluppato da Google che si basa su Android, personalizzato appositamente per i vecchi telefonini con tastiera fisica.

Nuovi smartphone Nokia: presentati ad IFA 2019 il 7.2 e il 6.2

Se così fosse, grazie alla presenza del sistema operativo made in Google, personalizzato appositamente per i telefonini, il Nokia 400 avrebbe a bordo tutte le Google Apps (Chrome, Gmail, Maps) e supporterebbe app popolari come WhatsApp e Facebook. Proprio la dicitura GAFP potrebbe essere l’acronimo di “Google Apps on Feature Phone“, ovvero di una particolare variante di Android pensata per girare su telefoni muniti di un hardware molto basic.

Nokia 400 4G

C’è da sottolineare quanto la certificazione della Wi-Fi Alliance non dia modo di capire quando effettivamente l’azienda finlandese presenterà il nuovo Nokia 400 4G. È probabile che avremo modo di vederlo già dal prossimo MWC 2020 di Barcellona, ma non vi è conferma.

La cosa certa è che Big G dunque sarebbe pronto a contrastare KaiOS, utilizzato sui feature phone. Al momento non è chiaro in che modo precisamente Android potrebbe funzionare su un telefono del genere. Molte applicazioni sono infatti state sviluppate e pensate per un dispositivo touchscreen, caratteristica assente sui feature phone che sono dotati di tasti fisici.

 


Nokia 400 4G, un cellulare a tasti fisici con Android? - Ultima modifica: 2020-01-30T08:30:57+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!