Oppo X 2021: il primo smartphone con display estendibile (VIDEO)

Il rivoluzionario device di Oppo nasconde uno schermo flessibile e un meccanismo “rotolante” grazie al quale lo schermo può passare da 6,7 a 7,4 pollici.

Oppo è da sempre una tra le aziende più innovative e il primo smartphone con display estendibile ne è certamente la conferma. Si allarga e si restringe a differenza di altri device che invece si piegano. Prima solo un concept oggi un prototipo. E’ l’Oppo X 2021, e dando fiducia al nome, dovremmo vederlo in commercio entro la fine dell’anno. Il punto chiave di questo device? L’Oppo X 2021 “nasconde” uno schermo flessibile e un meccanismo “rotolante” grazie al quale lo schermo può passare da 6,7 a 7,4 pollici.

Quando si apre, l’Oppo X 2021 si apre in larghezza e si sente lo schermo srotolarsi e scorrere sotto le dita. Il sistema usa un pannello flessibile (quasi certamente un POLED). Il meccanismo vanta due motori, uno per lato, i quali garantiscono una transizione fluida. Il movimento è sostenuto da un asse di dimensioni generose, ben 6,8 mm di diametro. E sotto allo schermo c’è una piastra a pettine che garantisce stabilità strutturale quando lo smartphone è aperto.

Il risultato di oltre 117 brevetti, 12 dei quali dedicati al solo meccanismo di rotazione dello schermo. Schermo OLED che può passare facilmente con un semplice tocco sul pulsante laterali dai 6,7 in formato 21:9 ai 7,4 pollici in formato 4:3 e può essere regolato a seconda delle necessità del momento.

Tecnicamente ci sono tre diverse tecnologie che la fanno da padrona in questo Oppo X 2021. Innanzitutto Roll Motor ossia due motori a rulli realizzati ad hoc da Oppo per far sì che il display possa allungarsi e accorciarsi alla richiesta dell’utente. In questo caso l’estensione viene mantenuta costante durante tutto il processo, garantendo il massimo della sicurezza per il pannello che non rischia di rompersi vista la distribuzione equa della forza. All’interno del dispositivo il display si muove lungo un asse centrale ed è presente anche un cuscinetto con cursore che assicura un corretto movimento in quel poco spazio presente.

C’è poi anche una cosiddetta lastra 2-in-1 che altro non è se non il supporto che impedisce allo schermo di collassare verso l’interno. Due sono i supporti sui lati con una particolarissima struttura a pettine. Questi vanno a scivolare in larghezza sostenendo il pannello che dunque non presenta alcuna piega anche quando completamente aperto. É anche presente un telaio dinamico formato da un telaio fisso e da uno scorrevole. E proprio questo scorrevole che tende a spostarsi ogni volta che la dimensione del display cambia, permettendo di avere sempre una protezione al dispositivo.

oppo x 2021 display estendibile

E poi c’è il Warp Track ossia un laminato ad alta resistenza in acciaio con spessore minimo di 0,1mm che serve sostanzialmente a far aumentare la resistenza del display quando si muove e si piega un po’ come avviene con un cingolo di un carro armato. Il tutto testato dagli ingegneri di Oppo per almeno 100.000 aperture e chiusure in completa sicurezza e questo significa avere una durabilità dello smartphone di almeno 3 o 5 anni in base all’utilizzo più o meno importante.

Al momento non ci sono specifiche da raccontare. C’è solo un prototipo. Tutti i dettagli sono provvisori e saranno confermati nei prossimi mesi. Nessuna informazione nemmeno su disponibilità e prezzo.

 

 


Oppo X 2021: il primo smartphone con display estendibile (VIDEO) - Ultima modifica: 2021-02-19T10:36:08+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Cyber Security

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!