Rete in fibra Sky Wifi, le offerte di connessione internet veloce di Sky

L’innovativa rete a banda larga offre una connessione in pura fibra che dà ai clienti Sky la possibilità di avere un vero e proprio Hub casalingo

Nasce la rete in fibra Sky Wifi, il nuovo servizio ultra broadband di Sky basato sulla infrastruttura di Open Fiber, operatore di telecomunicazioni nato dal lavoro di Enel e Cdp che si concentra sull’estensione della fibra ottica in Italia. Quella che arriva fino a casa, la cosiddetta Fiber-to-the-home (Ftth). Già settimana scorsa ne avevamo dando notizia indicando come Sky fosse pronta per esordire nel mercato della telefonia fissa.

E questo accordo commerciale permette dunque alla rete in fibra Sky Wifi di essere operativa già da oggi in 26 città italiane (Ancona, Bari, Bologna, Brescia, Bresso, Cagliari, Catania, Cinisello Balsamo, Firenze, Genova, Messina, Milano, Modugno, Monza, Napoli, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pescara, Selargius, Sesto San Giovanni, Sondrio, Torino, Varese, Venezia. Attualmente la grande assente è Roma. Ma nella Capitale arriverà già in estate con 5 quartieri raggiunti dalla connessione internet veloce di Sky insieme ad un totale di 120 città italiane coinvolte. Per arrivare poi nei luoghi in cui la fibra non c’è ancora, Sky ha già in programma un accordo con Fastweb.

Cosa propone Sky con questo servizio

Con questo servizio, Sky propone un ecosistema personalizzabile e sicuro, disegnato intorno alle esigenze delle famiglie e già pensato per tutte le attività e le funzionalità future come quelle delle smart home e dell’internet delle cose.

L’ingresso di Sky nel broadband è la naturale conseguenza della convergenza tecnologica in atto. La diffusione della banda larga è infatti trainata anche dai contenuti, che rappresentano uno tra i principali incentivi per dotarsi di una rete performante. Questo è particolarmente vero per le famiglie Sky che da tempo, con Sky Q, si connettono abitualmente alla rete con i loro dispositivi per fruire di tutta l’offerta.

Come funziona la rete in fibra Sky Wifi

hub rete sky wifi

Il cuore pulsante della rete in fibra Sky Wifi è l’hub (nella foto in alto). Un modem sì. Ma molto più connesso e intelligente rispetto a quelli attuali. Con lo Sky Wifi Hub, grazie all’utilizzo della tecnologia messa a punto dalla collaborazione con Comcast, il segnale viene distribuito in casa in modo stabile e omogeneo, garantendo una copertura impeccabile delle abitazioni.

Quello che viene chiamato Sky Wifi Hub si basa su un algoritmo che impara le esigenze di ogni singola abitazione e di ogni nucleo familiare. Permettendo di adeguare la capacità di banda all’interno della casa, evitando dispersioni anche dal punto di vista del segnale.

Un router in grado di creare un vero e proprio ecosistema che permette a tutti i componenti della famiglia di utilizzare al meglio e simultaneamente tutti i device connessi come tv, computer, tablet, smartphone, console da gioco, senza problemi e anche nelle ore di punta con tutta la banda necessaria per scaricare contenuti, vederli in streaming o giocare online.

Sky Wifi Hub, un router intelligente

Un router intelligente, dunque, dotato di otto antenne e che lavora sulle frequenze da 2,4 a 5 GHz. La rete, grazie all’hub, è in grado di adattare la capacità di banda a seconda del traffico che viene registrato. Si adatta a orari e modalità di utilizzo. Con conseguenze sull’efficienza dal punto di vista di consumo energetico. La Rete di Sky Wifi è in grado di raggiungere la velocità di un Giga in download e circa 300 Mega in upload.

Allo Sky Wifi Hub possono connettersi fino a 100 dispositivi contemporaneamente. L’alto numero di connessioni contemporanee apre all’Hub anche una utilità ulteriore. Proprio l’apertura all’ecosistema domotico casalingo e alla logica dell’Internet of Things, sul quale Comcast lavora con successo da tempo e che potrebbe trasferire in Sky con ulteriori opportunità a livello di modello di business.

Sky Wifi Pod

sky wifi pod

Per le case più grandi, almeno oltre 100 metri quadri, e per quelle su più piani, Sky ha creato i Wifi Pod, piccoli dispositivi che si possono inserire direttamente nella presa della corrente e che permettono di estendere la copertura del wifi. Si possono avere con i pacchetti Ultra e Ultra Plus di Sky. E consentono appunto di costituire una rete “Ultra Wifi” godendo dell’estensione degli Sky Wifi Pod. Si tratta di piccoli extender di rete che consentono di superare gli ostacoli e gestire con massima efficienza l’intero volume dell’abitazione, tutti i dispositivi e tutte le esigenze.

La Sky Wifi App

L'App Sky Wifi

Per controllare la Rete, la società ha poi pensato a un “telecomando“, un’app dove è possibile creare profili e associare a ciascuno i suoi dispositivi. Infatti grazie all’app Sky Wifi, è possibile gestire in modo semplice e personalizzato la propria rete ultra broadband anche da remoto, come se si disponesse proprio di un “telecomando” sullo smartphone. Tramite questa app è come detto possibile creare un profilo per ciascun componente del nucleo familiare, ma anche mettere in pausa il wifi o pianificare l’orario di spegnimento dei device associati a un profilo, e attivare il Parental Control, per garantire ai propri figli una navigazione sicura e proteggerli da contenuti inadatti alla loro età.

É inoltre possibile anche cambiare in modo semplice, e ogni volta che lo si desidera, la password di accesso per configurare molto più velocemente i dispositivi, senza ogni volta aver bisogno di digitare la complicata password iniziale, rischiando di doverla inserire più volte.

Come avere la Rete in fibra Sky Wifi e le offerte

Per potersi abbonare a Sky Wifi, per il momento, è necessario essere già un cliente Sky.

Sky Wifi offre tre diverse soluzioni studiate per soddisfare le diverse esigenze delle famiglie. La prima è denominata “Smart” e offre la connessione in fibra 100%, lo Sky Wifi Hub e la Sky Wifi App a un prezzo di listino di 29,90 euro al mese e un costo di attivazione una tantum di 49 euro. Il servizio voce è a consumo.

La seconda soluzione è denominata “Ultra” ed è pensata per coloro che, avendo una casa di grandi dimensioni o su più piani, hanno anche la necessità di coprire l’intera abitazione con la rete mesh creata dagli Sky Wifi Pod in combinazione con Sky Wifi Hub. “Ultra” ha un prezzo di listino di 32,90 euro al mese e un costo di attivazione di 99 euro una tantum. Il servizio voce è a consumo.

Per coloro che desiderano completare la soluzione Ultra anche con chiamate nazionali illimitate verso i telefoni fissi e mobili, è disponibile “Ultra Plus”, che ha un prezzo di listino di 37,90 euro al mese e un costo di attivazione di 99 euro una tantum.

Qualsiasi sia la soluzione scelta dall’abbonato, i primi tre mesi saranno offerti da Sky e il costo di attivazione del servizio sarà compreso nel prezzo. Per chi sceglie le soluzioni “Ultra” e “Ultra Plus” il costo di attivazione sarà di 50 euro, anziché 99.


Rete in fibra Sky Wifi, le offerte di connessione internet veloce di Sky - Ultima modifica: 2020-06-17T10:04:19+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!