Samsung: il pieghevole a conchiglia avrà una fotocamera da 108 megapixel e zoom 5x

Nuove indiscrezioni sul prossimo pieghevole di Samsung rivelano un comparto fotografico di alto livello, con fotocamera principale da 108 megapixel.

Galaxy Fold 2

Siamo a pochi giorni dal debutto ufficiale di Samsung Galaxy Fold in Italia, previsto per il prossimo 16 dicembre, e già le speculazioni si intensificano sul conto del prossimo foldable di casa Samsung.

Del ribattezzato Galaxy Fold 2 sappiamo già alcune caratteristiche, come la vociferata piega verticale in stile Moto RAZR, ma anche una fascia di costo inferiore rispetto al pioniere del settore. Se da un lato questo aspetto lascia pensare che il nuovo Galaxy Fold non sarà equipaggiato dell’hardware di un top di gamma, le nuove rivelazioni parlano di un comparto fotografico d’eccezione.

Motorola RAZR: ufficiale il nuovo smartphone pieghevole

Fotografie al top con Galaxy Fold 2

Le ultime voci di corridoio riferiscono, infatti, che il prossimo pieghevole di Samsung avrà in dote fotocamere di alto livello, di cui un sensore principale di 108 megapixel e uno speciale meccanismo prodotto dalla stessa Samsung che consente lo zoom ottico fino a 5x. Alcune fonti vicine al produttore sudcoreano fanno sapere che il prossimo pieghevole del brand condividerà con il nuovo top di gamma qualcosa di più della data di uscita.

Oltre ad essere presentati entrambi a febbraio – così come riferiscono i rumors –, sembra che Galaxy S11 e Galaxy Fold 2 avranno anche lo stesso hardware fotografico.
Se per il prossimo rampollo della linea S ci si aspetta una notevole revisione delle fotocamere posteriori, con un totale di quattro sensori (tra cui il principale da 108 megapixel e un grandangolare), della stessa conformazione dovrebbe essere caratterizzato anche il nuovo pieghevole a conchiglia della società.

Queste nuove indiscrezioni vanno inserite in un contesto ben preciso, quello che vede Samsung fare la guerra ad iPhone su diversi fronti. Oltre a voler competere sul serio con l’altissima esperienza fotografica offerta da Apple, infatti, Samsung può puntare su due vantaggi indiscussi, rappresentati tanto dall’esperienza ormai alle spalle nel settore dei pieghevoli, quanto dall’adozione precoce della tecnologia 5G.

Sapevamo già che per vedere realizzato un iPhone 5G avremmo dovuto aspettare il 2020 ma, mentre Apple si assicura che tutto funzioni a dovere e Qualcomm si sta preoccupando di dare a Cupertino la priorità su tutto il resto, i principali competitor fanno passi da gigante nel settore, preparandosi alla venuta vera e propria della tecnologia 5G.


Samsung: il pieghevole a conchiglia avrà una fotocamera da 108 megapixel e zoom 5x - Ultima modifica: 2019-12-09T07:25:24+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente